Disturbi del sonno: un aspetto è troppo spesso sottovalutato

Se si hanno disturbi del sonno e non si soffre di particolari problemi di salute forse c’è un errore che si commette e che viene spesso sottovalutato.

sonno
Sonno (da Pixabay)

Dormire è fondamentale per il nostro organismo. Infatti, nelle ore di riposo tutto l’organismo continua a lavorare per noi, per mantenerci in salute. Il riposo è davvero importante ed è importante riposare bene.

A questo proposito, bisogna fare attenzione a dormire le giuste ore ogni notte. In genere sono raccomandate minimo 8 ore di sonno, ma poi ogni persona ha le sue necessità e questo numero può variare. L’importante è avere le giuste ore di sonno profondo. Per questo è utile circondarsi di un ambiente consono, rilassante, avere un buon letto e dei buoni cuscini.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cosa mangiare prima di dormire: non tutto fa male, alcuni consigli

Soprattutto quando si superano i 40 anni, sorgono dei problemi alle articolazioni, ai cervicali, alla schiena e scegliere un materasso comodo è fondamentale per poter riposare. Ma non c’è solo questo e spesso troppe persone sottovalutano un aspetto.

Disturbi del sonno: è colpa della luce artificiale

La privazione di sonno comporta gravi conseguenze
La privazione di sonno comporta gravi conseguenze (foto da Adobe Stock)

Alcune persone soffrono di patologie e disturbi che impediscono un naturale ciclo sonno-veglia. Ma se non avete problemi di salute e il vostro sonno continua ad essere disturbato forse state sbagliando qualcosa e non ve ne state accorgendo.

L’errore che molte persone compiono è accendere la luce oppure tenere la persiana sollevata in modo che di notte entrino le luci del bar davanti o le luci della città. Lo fanno perchè magari hanno paura del buio, ma è proprio questo che disturba il sonno: la luce artificiale. Da quando l’uomo esiste ha sempre dovuto vivere il regolare ciclo del giorno, quindi, alcune ore di luce e alcune ore di buio assoluto, ciclo che è entrato a far parte del nostro organismo. Ebbene, alterarlo non fa assolutamente bene.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Oli essenziali per dormire bene: un aiuto dall’aromaterapia

Lo dice uno studio recente che è stato condotto in Olanda. Per il momento si è limitato a studiare la reazione dei topi e sta andando avanti, ma pare che tenere la luce accesa di notte porti il nostro sistema immunitario ad infiammarsi e i nostri muscoli a indebolirsi.

Impostazioni privacy