Shampoo volumizzanti: le sostanze più pericolose per la salute

Un test svizzero ha analizzato 12 marchi di shampoo volumizzanti per verificare la presenza di eventuali allergeni o sostanze irritanti. La classifica.

shampoo volumizzanti allergeni
(Pinterest, shefinds.it)

Quando si parla di shampoo volumizzanti, vengono subito in mente i marchi più noti e diffusi nei supermercati. Ma saranno davvero sicuri? A questo proposito, un test svizzero ha analizzato a laboratorio 12 marchi di shampoo per controllare l’eventuale presenza di: sostanze irritanti, sostanze inquinanti e allergeni. Vediamo i risultati.

Shampoo volumizzanti: le sostanze più pericolose per la salute

La rivista K-Tipp ha deciso di analizzare le formule chimiche di alcuni shampoo volumizzanti commercializzati in Svizzera che si ritrovano anche nel mercato italiano.

shampoo volumizzanti
(Pinterest, biomakeup.it)

In presenza di capelli spenti e sfibrati, spesso molte persone ricorrono a questa particolare tipologia di prodotto per capelli. Ma è davvero sicura e funzionale? Oltre alla composizione, gli esperti hanno controllato a laboratorio l’eventuale presenza di sostanze irritanti per la pelle e per il cuoio capelluto, sostanze inquinanti per l’ambiente e allergeni. In particolare, le sostanze più pericolose prese in esame sono:

  • fragranze allergizzanti (irritanti);
  • formaldeide (conservanti antimicrobici cancerogeni);
  • alluminium (antitraspirante allergenico e irritante);
  • BHA/BHT (contro il deterioramento di gel e saponi);
  • parabeni (sostanze allergeniche).

Potrebbe interessarti anche: Come e quante volte a settimana lavare i capelli? La risposta degli esperti

I risultati del test svizzero

Per quanto riguarda l’efficacia volumizzante, tutti e 12 gli shampoo hanno superato il test. Mentre soltanto due marchi sono da considerarsi sicuri al 100% e privi di sostanze tossiche e irritanti e inquinanti per l’ambiente.

Alcuni dei prodotti analizzati contenevano infatti elementi in grado di alterare il cuoio capelluto, anche se nei livelli minimi consentiti dalla legge. Il limite normativo previsto per le fragranze allergizzanti è di 100 milligrammi per chilo. Quali sono le sostanze allergeniche più pericolose?

  • benzil salicilato;
  • esil cinnamale;
  • limonene;
  • linalool.

Potrebbe interessarti anche: I migliori shampoo per capelli da acquistare al supermercato: la classifica

Nove degli shampoo classificati presentavano un quantitativo di fragranze irritanti superiore alla norma di legge. Secondo quanto stabilito da K-Tipp: “Le sostanze sono solo leggermente allergizzanti. Tuttavia, si ossidano rapidamente quando entrano in contatto con l’ossigeno e il calore. Questo crea elementi che possono essere significativamente più irritanti per la pelle.” 

shampoo volumizzanti
(Foto Pexels)

Quindi si tratta di profumi che, normalmente, non causano alcuna reazione, ma a contatto con ossigeno e calore potrebbero risultare dannose per la pelle. Inoltre, alcuni studi confermano che l’esil cinnamale e il benzil salicilato si deteriorano molto lentamente nell’ambiente e rappresentano un pericolo per la vita acquatica, in quanto difficilmente smaltibili e filtrabili.

La classifica degli shampoo volumizzanti: dal migliore al peggiore

Sulla base di questa attenta analisi sulla formulazione chimica, sull’impatto ambientale e sulla presenza di sostanze irritanti, la rivista svizzera K-Tipp ha stilato una classifica dei migliori shampoo volumizzanti sul mercato.

  1. I am Professional Pure Volume di Migros;
  2. Cien pro Vitamin Volume & Style di Lidl;
  3. Pro-V Volume di Pantene;
  4. Shampoo volumizzante Nivea;
  5. Cien Daily Use 7 Herbs;
  6. Ombia di Aldi (non conforme);
  7. Syoss Volume (peggiore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.