Bonus Bollette 2022, a chi spetta e come vedere se è stato applicato

Il Bonus Bollette 2022 è una misura che riguarda la necessità di dovere attutire i fortissimi rincari che riguardano le utenze di luce e gas. Tutti i dettagli.

Bonus Bollette 2022 a chi spetta
Bonus Bollette 2022 a chi spetta Foto dal web

Bonus Bollette 2022, il provvedimento concepito dal Governo per tamponare l’emergenza che colpirà milioni di famiglie in Italia dal punto di vista finanziario consta di alcuni miliardi di euro da utilizzare come cuscinetto per attutire l’impatto.

La misura economica dovrà nello specifico ridurre le aliquote sulle utenze in particolar modo di corrente elettrica e gas. All’interno del Bonus Bollette 2022 è inserita anche la possibilità di potere pagare le stesse a rate, mentre per il metano è previsto uno sconto sull’Iva.

Questo riguarderà i versamento compresi tra gennaio ed aprile dell’anno da poco cominciato. Tra l’altro, in ciò, il Bonus Bollette 2022 non prevede neppure gli interessi. Chi potrà però avere accesso a questa importante misura economica?

Bonus Bollette 2022, a chi tocca il provvedimento

Foto dal web

Il concepimento del Bonus Bollette 2022 trae origine dalla necessità di dare una mano a quei nuclei famigliari che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese e che hanno un reddito annuo basso. Difatti ecco i principali soggetti destinatari di questo sussidio:

  • famiglie con massimo tre componenti e con reddito annuo che non superi i 8.265 euro;
  • famiglie con quattro componenti a salire e con reddito annuo che non superi i 20mila euro;
  • chi corrisponde pensione o reddito di cittadinanza;
  • malati gravi che utilizzano strumentazioni salvavita;

Poi ci sono dei precisi importi per guanto riguarda le famiglie in base alla loro composizione. Per i nuclei con massimo due persone arrivano 128 euro per attutire la bolletta della luce. Che salgono a 151 per le famiglie con tre persone ed a 177 euro se il numero è più elevato.

Potrebbe interessarti anche: Come risparmiare sulle bollette, i trucchi per ridurre sprechi ed esborsi

Come vedere se è stato applicato

Riguardo all’utenza del gas invece il calcolo dell’aiuto economico previsto è da legare all’uso ed al territorio di residenza. Per sapere se si ha il diritto ad usufruire del Bonus Bollette basta confrontare le ultime due ricevute.

Potrebbe interessarti anche: Bollette luce e gas, come risparmiare centinaia di euro all’anno già da ora

Potrebbe interessarti anche: Attenti a quando buttate le bollette, anche quelle vecchie, è un rischio

Se la cifra della più recente risulterà essere inferiore, allora vorrà dire che il provvedimento è stato messo in atto. Oppure si può controllare l’eventuale presenza della dicitura “dettaglio fiscale” sempre nella bolletta. Se è presente, la misura è stata attuata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *