Come prolungare la batteria dell’iPhone, i consigli di Apple

In che modo prolungare la batteria dell’iPhone e di conseguenza anche la vita dei nostri devices. È necessario seguire alcuni semplici consigli.

Prolungare batteria iPhone
(Freepik)

Prolungare batteria iPhone, una ricerca che in tanti hanno compiuto sul web e che ogni giorno sono soliti effettuare allo scopo di apportare delle migliorie al proprio “melafonino”. I dispositivi della casa di Cupertino hanno da sempre una batteria al lito integrata.

Questo vuol dire che non è possibile rimuoverla come si poteva fare un tempo con i vecchi telefonini. Una cosa che del resto è ormai una prerogativa anche con i dispositivi che montano il sistema operativo rivale, Android.

Oltre a prolungare la batteria dell’iPhone, alcuni accorgimenti sono utili per essere applicati pure con dispositivi diversi. Ad esempio con gli stessi smarphone Android, oppure con tablet e portatili vari. La batteria è una componente molto delicata, che tende a perdere in efficacia di prestazioni offerte.

Prolungare batteria iPhone, proteggiamola così

smartphone
(Freepik)

Con il passare del tempo la durata sarà sempre meno longeva e la necessità di attaccare il nostro device alla presa della corrente sempre più frequente. Proprio Apple dà alcuni consigli da attuare per preservare la batteria di iPhone, iPod, iPad e simili.

Può capitare di avere un dispositivo “dormiente”, che non accendiamo da tempo. Ebbene, almeno una volta ogni sei mesi andrebbe compiuta una ricarica completa, per non fare decadere l’efficacia della batteria. Poi anche la temperatura di esposizione fa la differenza.

Cerchiamo sempre di esporre i nostri dispositivi ad un ambiente compreso tra i 16° ed i 22°, e comunque mai a più di 35°. Specialmente durante la fase di ricarica.

Potrebbe interessarti anche: Aggiornamenti Whatsapp, cambia una funzionalità usata da tutti noi

Mettiamo in pratica questi consigli

Problemi possono sorgere comunque anche in caso di freddo intenso, anche se la tendenza è quella di un ritorno alle prestazioni solite appena la temperatura tornerà mite.

Potrebbe interessarti anche: Whatsapp notifiche personalizzate, comodo e divertente: fai così

Ci sono situazioni nelle quali la custodia del nostro iPhone o di un altro dispositivo potrebbe favorire il surriscaldamento. Se notate questa cosa rimuovete la protezione che circonda il vostro smartphone prima di procedere.

Potrebbe interessarti anche: Svuotare cache Android, smartphone più veloce in soli 5 secondi

Si rischia di perdere la carica completa della batteria e di ridurne la capacità qualora un device venga tenuto sotto carica per molto tempo. A volte fa anche bene spegnere lo stesso. Apportando questi accorgimenti, riusciremo a preservare la nostra batteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *