Sinusite: cosa fare con l’alimentazione per alleviarne i sintomi

L’alimentazione è fondamentale anche per alleviare i sintomi della sinusite. Vediamo di cosa si tratta e come fare.

sinusite alimentazione sintomi
Sinusite (Pexels)

Si chiama sinusite l’infiammazione dei seni paranasali nella radice del naso, sotto le sopracciglia. Questi seni consentono il passaggio del muco nel naso. Quindi, se sono infiammati si avrà congestione nasale, mal di testa, catarro, tosse, anche febbre.

Ci sono moltissime persone che hanno a che fare, purtroppo, con questo tipo di problema che rende la qualità di una giornata molto bassa dovendo stare sempre con il fazzoletto in mano, con gli occhi lucidi, con starnuti e con una sensazione di pressione sulla faccia. Inoltre, può comparire dolore alle guance, alla mandibola. In generale, dunque, naso chiuso e sintomi che assomigliano ad un raffreddore sono quelli maggiormente presenti. Tuttavia, ci possono essere anche condizioni gravi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Muco nasale: il colore può indicarci il nostro stato di salute

Può verificarsi la formazione di secrezione giallo-verde con presenza di pus. Naturalmente bisogna rivolgersi allo specialista e seguire le sue indicazioni, ma ci possono essere dei cibi e delle bevande che possono aiutare alleviando i sintomi della sinusite. Vediamo qui di seguito quali sono.

Sinusite: l’alimentazione giusta può ridurre i sintomi

cibo per ridurre sintomi
Cibo (Pixabay)

In caso di manifestazione dei sintomi da sinusite bisogna cercare di bere molta acqua, mantenersi sempre idratati e bere bevande calde. Le altre cose da mangiare per provare ad alleviare i sintomi sono queste:

  • Mangiare tutte le verdure per trarre quante più vitamine e sali minerali possibili;
  • Assumere spezie per eliminare il muco e per l’azione antibatterica come aglio, cipolla;
  • Sono molto utili i cereali integrali uniti ai legumi;
  • Molto utili minestre e zuppe.

Gli esperti consigliano di evitare le bevande zuccherate così come l’alcol e tutte le bevande che contengono caffeina. Bisogna evitare, naturalmente, i cibi fritti, quelli troppo grandi e complessi, che si fanno fatica a digerire. Meglio evitare anche il latte e i suoi derivati perchè contribuiscono alla formazione del muco.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Il naso e la strana funzione alternata delle narici. Perchè?

Sappiate, quindi, che se soffrite di sinusite potete stare un po’ meglio cercando di modificare l’assunzione di cibi e di bevande. Per il resto è importante seguire le indicazioni del vostro medico curante e degli esperti che vi seguono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *