Attacchi di fame: puoi affrontarli al meglio con una tisana

Il tuo stomaco ti chiede del cibo ma tu non vorresti mangiare fuori pasto, esiste però una tisana con la quale puoi far tacere quel continuo gorgoglio e placare gli attacchi di fame.

buco stomaco infuso
Tisana alla menta (Pixabay)

Magari hai mangiato da poco ma hai di nuovo fame. Non puoi però cedere alla tentazione di stuzzicare qualcosa, soprattutto se sei a dieta. Un modo per non avere sensi di colpa e al tempo stesso placare la fame è una tisana a base di un’erba aromatica molto conosciuta e utilizzata, anche in cucina.

Questa tisana è proprio la soluzione che fa al caso tuo. Da bere calda o fredda, questo è indifferente, in ogni caso apporterà molteplici benefici alla tua salute. Oltre a placare la fame, questa tisana sarà anche in grado di farti digerire meglio. Cerchiamo dunque di capire qual è l’erba che rende così miracoloso questo infuso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Glicemia alta: la tisana ideale per abbassarla

Per placare gli attacchi di fame ti basterà bere questa tisana

infusione placare appetito
Tisana alla menta (Pixabay)

Questo spezia misteriosa non poteva che essere la menta, ricavata da Mentha species, una pianta della famiglia delle Labiate. Dall’azione digestiva, grazie al mentolo come valido alleato contro i problemi di digestione, è anche rinfrescante e antisettica. Inoltre, se strofinata sui denti, è in grado di combattere e prevenire l’alitosi, oltre a combattere vomito e nausea grazie alle sue proprietà antiemetiche e analgesiche. Vediamo dunque come realizzare questa fantastica tisana.

Procurati 30 gr di foglie di menta per ogni litro d’acqua. Sarebbe meglio prediligere le foglie fresche perché ricche di principi attivi, ma vanno bene anche quelle secche. Prendi poi un pentolino e versaci dell’acqua. Portala a ebollizione e poi immergici le foglie, lasciandole in infusione per 5 minuti. Trascorso il tempo necessario filtra l’infuso. Dolcifica a tua discrezione e se vuoi aggiungi un po’ di succo di limone.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> La tisana diuretica e decongestionante in grado di aiutare i reni e non solo

Perfetta per qualsiasi ora del giorno, questa tisana è però da evitare poco prima di andare a dormire. La sua azione potrebbe infatti interferire con l’addormentamento. Per il resto è consigliatissima in qualunque momento, soprattutto se il tuo stomaco fa i capricci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *