Gettone 7808 quanto vale? Se ce l’hai prenditene la massima cura

Il gettone 7808 quanto vale? La stima che gli esperti nell’ambito della numismatica fanno di questo particolare oggetto è ben precisa, a quanto ammonta.

vecchi gettoni
Gettoni telefonici (eBay)

Gettone 7808 quanto vale? I gettoni telefonici sono un oggetto che rappresenta un vero e proprio retaggio del Novecento. E che è tra le prime cose che gli italiani che appartengono alle generazioni nate nel secolo scorso ricordano del passato.

Anche chi è venuto al mondo tra gli anni Ottanta e Novanta potrebbe ricordarli bene, dal momento che tale strumento per chiamare a distanza – un vero e proprio antenato dei moderni telefonini assieme alle schede telefoniche, se vogliamo – è rimasto in corso legale fino per l’appunto agli anni ’90. Tra questi ci sono alcuni esemplari che assumono un certo valore. Ed il gettone 7808 quanto vale?

Si tratta di un pezzo emesso nel mese di agosto del 1978, come indica per l’appunto il codice numerico che lo contraddistingue e che è impresso sul fronte. Difatti 78 è l’identificativo dell’anno e 08 quello del mese di emissione.

Potrebbe interessarti anche: Monete rare, come riconoscerle e quali valgono una fortuna

Gettone 7808 quanto vale, parlano gli esperti

Gettone 7898
Gettone 7898 (Foto eBay)

Il discorso su quanto vale il gettone 7808 è relativamente semplice. Anzitutto va detto che si tratta, come nel caso di anche tutti gli altri esemplari messi in circolo dal 1927 in poi, di un modo per fare si che i furti alle gettoniere dei telefoni pubblici venissero eliminati.

Potrebbe interessarti anche: Collezionare monete, con questo esemplare diventerete ricchi | FOTO

Difatti i gettoni telefonici, realizzati dapprima nella lega denominata “alpacca” e composta da rame, nichel e zinco, e poi in bronzo. In particolare il gettone 7808 risulta quotato ad un minimo di 35 euro a pezzo e può comunque arrivare anche al doppio se davvero in condizioni perfette.

Potrebbe interessarti anche: Numismatica, la moneta che potresti avere nel cassetto vale una fortuna

Altri esemplari con sigle numeriche diverse invece valgono molto di meno, non arrivando il più delle volte a superare i dieci euro. Poi però ci sono delle eccezioni, tra le quali il gettone che alcuni collezionisti ed esperti di numismatica sono concordi nell’attribuirgli un valore anche di duecento euro. La differenza la fa un dettaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *