Dolore e gonfiore: una pianta sottovalutata è un vero toccasana

C’è una pianta che è molto sottovalutata, invece potrebbe essere un vero toccasana per gonfiore e dolori. Vediamo di quale pianta si tratta.

benessere cuore
Forma del cuore nell’erba (Pixabay)

Pensare alla propria salute è fondamentale e spesso molti di noi sottovalutano questo aspetto. È sempre meglio prevenire che curare e in natura ci sono tantissimi elementi in grado di fare questo. Ci sono le verdure, toccasana per la digestione e non solo, ci sono i frutti che possono darci il pieno di vitamine e sali minerali e poi ci sono le piante e le varie erbe e radici.

Dall’antichità erbe e radici vengono usate come medicinali. Essendo del tutto naturali non si avranno effetti collaterali, ma soltanto benefici se non si esagera nelle quantità. Ci sono erbe che sappiamo essere di beneficio per l’organismo e sono molto diffuse, ma ci sono anche erbe che sono sottovalutate, disprezzate quasi. Invece, possono essere anche queste molto utili.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Piante resistenti sia al caldo che al freddo: 3 proposte africane

È il caso, ad esempio, dell’ortica. Se pensiamo all’ortica non ci vengono in mente bei ricordi se l’abbiamo incontrata spesso all’aperto mentre giocavamo con altri bambini, vero? Eppure non è una pianta da disprezzare perchè contiene molte sostanze utili per la nostra salute.

Gonfiore e dolori: ortica, una pianta toccasana

aiutare tiroide erbe
(Foto Pixabay)

L’ortica è una pianta famosa per il dolore e il fastidio che può provocare se toccata. La colpa è delle sue foglie che possiedono dei peli estremamente pungenti. Eppure, se presa e messa ad essiccare tutto questo scompare. A questo punto la si può usare per trarre tutte le proprietà benefiche che possiede.

L’ortica contiene carboidrati, proteine, vitamine, sali minerali, senza parlare della grande quantità di acqua, di fibre e di antiossidanti. Per questo può essere usata come diuretico, come antinfiammatorio, ma non solo. Può anche alleviare il dolore dovuto a reumatismi, all’artrite. Può ridurre il dolore muscolare e articolare. Insomma, un vero toccasana di cui gli antichi Greci non si sono mai privati e per dei validissimi motivi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Le piante che possono stare vicino al termosifone senza conseguenze

In erboristeria sono presenti decotti e infusi già pronti di questa pianta che può aiutare a depurare il vostro organismo e a calmare le infiammazioni. Basterà crearne una tisana calda alla sera e qualche aspetto della vostra salute potrebbe migliorare. Naturalmente, è sempre consigliato rivolgersi prima al proprio medico o ad uno specialista che sappia consigliarvi al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd