L’importanza delle proteine nella dieta: proteggono dal’ipertensione

Le proteine sono molto importanti nella dieta, ma un nuovo studio ha evidenziato la loro capacità di poter proteggere contro l’ipertensione.

dieta alimentazione
Uova (Pixabay)

Per seguire una dieta corretta, ovvero sana e bilanciata, bisogna apportare all’organismo ogni giorno tre componenti fondamentali: carboidrati, grassi e proteine. Ognuno di loro dovrà essere assunto seguendo determinate percentuali. In questo modo si può godere di ottima salute.

È necessario affidarsi ad un nutrizionista per capire le percentuali giuste per ogni persona, ma nelle regole generali della buona alimentazione le proteine sono fondamentali. Ad esempio, troppi grassi fanno male, i carboidrati possono dare zuccheri in eccesso e grassi e con il tempo bisogna mangiarne sempre meno, il fabbisogno di proteine, invece, rimane inalterato.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ipertensione: gli esercizi da fare per contrastare la pressione alta

Uno studio che arriva dalla Cina mette in relazione le proteine con la possibilità di prevenire l’ipertensione, un disturbo ormai moto diffuso nella popolazione, soprattutto dopo una certa età.

Proteine fondamentali nella dieta: proteggono dall’ipertensione

misurare pressione
Misurare la pressione sanguigna (Pixabay)

L’ipertensione è una condizione secondo la quale la pressione sanguigna è alta. La pressione sanguigna è la forza con cui il cuore spinge il sangue nei vasi sanguigni. C’è una pressione arteriosa e una pressione diastolica e i valori devono essere nella norma per mantenere l’organismo in salute. Se sono troppo bassi o troppo alti iniziano i problemi. In particolare, se si soffre di pressione alta c’è il rischio di andare incontro a ictus o a infarti.

Lo studio di cui accennavamo poco fa arriva dal National Clinical Research Center for Kidney Diseases presso l’ospedale Nanfang della Guangzhou Southern Medical University in Cina. Il responsabile è il dott. Xianhui Qin, il quale ha evidenziato l’importanza delle proteine nell’alimentazione, fonte accessibile e sicura per mantenere al meglio la propria salute. La ricerca ha coinvolto oltre 12.000 adulti in Cina dal 1997 al 2015 con monitoraggio ogni 2 o 4 anni.

Ogni partecipante aveva un punteggio “di varietà” in base alla propria fonte di proteine principale tra queste: cereali integrali, raffinati, carne rossa, uova, legumi, pollame, pesce. Successivamente gli studiosi hanno osservato l’andamento della loro pressione sanguigna. Chi aveva un punteggio di varietà superiore ha sviluppato un rischio minore di ipertensione del 66%.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Diabete: il modo di combatterlo con alcune proteine

Questo sta a significare che nella dieta è importante assumere le proteine, ma è importante allo stesso modo variare le fonti dalle quali prenderle. Naturalmente è sempre molto importante fare riferimento ad un professionista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *