Masticare bastoncini di cannella: perché farlo fa bene alla salute

La cannella ha innumerevoli benefici: non tutti sanno che anche masticare i bastoncini di questa spezia ci permette di godere delle sue proprietà.

Benefici cannella
Stecche di cannella (Adobe Stock)

La cannella è una spezia ricavata dagli alberi della famiglia delle Lauraceae. Oltre ad essere utilizzata per impreziosire numerose preparazioni con la sua nota di gusto davvero inconfondibile, ha tantissime proprietà benefiche: ecco perché masticare i bastoncini di cannella fa bene al nostro organismo.

Cannella: caratteristiche e proprietà nutrizionali

Utilizzata sin dal 2700 a.C., questa spezia è indispensabile per la preparazione di dolci natalizi, biscotti aromatizzati, vin brulè e tanto altro.

Cannella
(foto pexels)

Per quanto riguarda le proprietà nutrizionali di questa spezia, 100 grammi di prodotto apportano 247 chilocalorie. La stessa quantità, inoltre, contiene i seguenti macronutrienti:

  • Carboidrati 55 grammi;
    • Zuccheri 2,17 grammi;
  • Fibre 53,1 grammi;
  • Proteine 3,99 grammi;
  • Grassi 1,24 grammi.

Le proprietà benefiche della cannella sono dovute all’alta concentrazione di preziose sostanze, come:

  • Vitamina A;
  • Vitamina C;
  • Vitamine del gruppo B;
  • Sodio;
  • Manganese;
  • Ferro;
  • Magnesio;
  • Potassio.

Quali sono gli effetti collaterali della cannella?

Il consumo di cannella può provocare l’insorgenza di effetti collaterali?

cannella
(Foto Pexels)

L’assunzione di questa spezia è sconsigliata nel caso in cui si sia affetti da disturbi renali o epatici.

Infatti, la cannella contiene una sostanza nota come cumarina, che risulta lievemente tossica per reni e fegato.

Anche le donne in gravidanza non dovrebbero mangiare la cannella: dosaggi elevati di questa spezia, infatti, sono in grado di stimolare le contrazioni dell’utero.

Allo stesso modo, sarebbe bene che anche le donne durante l’allattamento ne evitassero il consumo.

Inoltre, poiché la cannella è in grado di ridurre il livello di zuccheri nel sangue, è caldamente raccomandato che chi soffre di diabete chieda consiglio al proprio medico prima di assumerla.

Infine, attenzione all’interferenza di questa spezia con eventuali medicinali, in particolare i farmaci antidiabetici.

Anche in questo caso, se si sta seguendo una terapia farmacologica il miglior consiglio è di rivolgersi al proprio medico prima di introdurre la cannella nella propria alimentazione.

Masticare i bastoncini di cannella: tutti i benefici

Non ci resta che scoprire quali sono tutti i benefici che l’abitudine di masticare i bastoncini di cannella esercita sulla nostra salute.

cannella
Cannella (Foto di Ngô Trọng An da Pexels)

Del resto, questa spezia è utilizzata dalla medicina tradizionale cinese da secoli. In particolare, è stata principalmente impiegata come rimedio contro:

  • Sintomi influenzali;
  • Ciclo mestruale irregolare;
  • Parassiti intestinali;
  • Diarrea;
  • Dispepsia;
  • Malanni stagionali.

Anche numerosi studi scientifici hanno riconosciuto l’incredibile potere curativo di questa spezia, sottolineando come masticare i bastoncini di cannella abbia effetti benefici su cuore, organismo e cavo orale.

Protegge il cuore

Introdurre questa abitudine nella nostra routine ci aiuta a migliorare la salute del sistema cardiovascolare.

cannella
Cannella (da Pixabay)

La cannella, infatti, è in grado di ridurre i livelli di glucosio nel sangue, contrastando l’iperglicemia.

Il dosaggio necessario affinché questa spezia riesca ad abbassare la glicemia è pari a 2 grammi al giorno, e dovrebbe essere abbinato a un’alimentazione sana.

Non solo: il suo consumo è anche in grado di migliorare il metabolismo dei grassi.

Potrebbe interessarti anche: Masticare la radice di zenzero: proprietà, vantaggi, controindicazioni

Rallenta l’invecchiamento

Masticare i bastoncini di cannella ci aiuta a prevenire l’insorgenza di patologie degenerative.

cannella
Cannella (da Pixabay)

Tra queste, ad esempio, rientrano il morbo di Parkinson e il morbo di Alzheimer.

Tutto merito del suo incredibile potere antiossidante, che combatte l’invecchiamento cellulare contrastando i radicali liberi, responsabili di patologie neurodegenerative e tumori.

Potrebbe interessarti anche: Masticare il rosmarino: perché dovremmo farlo ogni giorno

Migliora la salute del cavo orale

Infine, masticare i bastoncini di cannella ci permette di migliorare la nostra igiene orale.

cannella
Cannella in bastoncini e in polvere (Pixabay)

Questa spezia, infatti, non è solo un ottimo rimedio contro l’alitosi, ma svolge un’azione antibatterica e purificante, ideale per combattere fastidiosi disturbi del cavo orale, come afte, gengivite e infiammazioni.

Infine, il suo potere antisettico è ideale per favorire la rimarginazione di lesioni e piccole ferite della bocca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *