Vista offuscata e stress: come le due cose sono collegate

Non è affatto da sottovalutare, infatti la vista e lo stress sono estremamente collegate tra di loro. Vediamo come e perché le due cose sono associate.

problemi di vista
Occhi Unsplash)

Vista offuscata e stress sono strettamente collegate. Il problema è denominato stress visivo e si è fatto sempre più strada soprattutto negli ultimi anni. Questo perché, negli ultimi anni appunto, lo stile di vita si è fatto più frenetico e stressante e la quantità di ore che si passa davanti ad uno schermo (che sia tv, smartphone o computer) si è moltiplicata a dismisura.

Tutte queste variabili messe insieme nel tempo, portano irrimediabilmente ad una forma di stress latente che si può manifestare in diversi modi, uno dei quali è proprio lo stress visivo. Se trascurato, può portare a problemi di vista non indifferenti, tuttavia ci sono diversi modi in cui si può riconoscere e ovviamente, ci sono anche diversi modi per migliorare la situazione.

Ti potrebbe interessare anche >>> Sfregarsi continuamente gli occhi potrebbe essere un rischio per la vista

Come lo stress è collegato alla vista e a quali problemi può portare

stress e problemi di svita
Stress (Unsplash)

Come accennato nel paragrafo sopra lo stress può accumularsi nel tempo e può portare alla nascita di vari problemi come lo stress visivo. Questo problema può insorgere da un momento all’altro per questo è importante prestare attenzione a determinati sintomi:

  • sentirsi stanchi;
  • emicrania;
  • vista annebbiata;
  • sensazioni di corpi estranei all’interno degli occhi;
  • secchezza oculare;
  • bruciore agli occhi;
  • visione poco definita;
  • sensibilità alla luce.

La causa principale dello stress è sono senz’altro la stanchezza: sia visiva (ovvero troppe ore avanti ad uno schermo) che fisica. Per non aggravare il problema, quando si notano i sintomi citati sopra è fondamentale sottoporsi ad una visita oculistica in modo da non peggiorare il problema e capire se esso deriva da problemi al nervo ottico.

Se non ci sono problemi evidenti alla radice, bisogna considerare lo stile di vita e fare i dovuti accorgimenti. Innanzitutto se si soffre di stress visivo, l’ideale sarebbe trovare più momenti dove ci si può rilassare. Se si passa molto tempo davanti allo schermo del computer o dello smartphone, bisogna farlo in una stanza appositamente ben illuminata. In questo caso gli occhiali che filtrano la luce blu degli schermi è molto utile.

Ti potrebbe interessare anche >>> Perdita della vista: due alimenti possono ridurla fino al 36%

Tuttavia anche preferire la luce naturale a quella artificiale, dormire il giusto, mangiare bene e stare all’aria aperta favoriscono il benessere ed evitano situazioni stressanti. Infatti ciò che risulta fondamentale è evitare che lo stress influisca sulla vita e di conseguenza sulla vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *