Perché senti il sapore di sangue in bocca durante l’allenamento

Tenersi in forma fa bene, ma ogni tanto durante l’allenamento potrebbero sorgere delle complicazioni, come ad esempio sentire il sapore di sangue in bocca. Perché ciò accade? Scopriamolo insieme.

sensazione sgradevole bocca esercizio fisico
Uomo che corre (Pixabay)

Allenarsi è necessario per vivere bene e in salute, ma a volte si possono presentare dei sintomi che a primo acchito possono essere interpretati come allarmanti.

Se ad esempio durante la corsa 0gni tanto ti capita di sentire il sapore di sangue in bocca sappi che non ti devi preoccupare perché è una cosa che può succedere. Ma qual è la ragione che sta dietro a questa sensazione? Scopriamola insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Idratazione: quanta acqua bere durante un allenamento?

Che cosa vuol dire sentire il sangue in bozza in fase di allenamento

malessere durante corsa
Uomo che corre (Pixabay)

La corsa è uno tra gli sport più scelti per allenarsi, poiché è in grado di stimolare insieme più parti del corpo, oltre a garantire la perdita di peso (ma solo se viene accostata a una buona alimentazione). Si potrebbero però verificare alcuni sintomi, come ad esempio il prurito durante l’allenamento oppure tosse e capogiri, ma anche il sapore di sangue in bocca.

Quest’ultimo è di certo il più inquietante, ma in realtà non c’è da allarmarsi, poiché la ragione è puramente fisiologica. Durante la corsa, infatti, la pressione sanguigna aumenta a seguito dello sforzo compiuto e ciò provoca la dispersione di sostanze chimiche da parte dei globuli rossi. Queste hanno però un sapore metallico perché composte da una sostanza chiamata “heme”, che non è altro che uno tra i principali componenti dell’emoglobina, composta principalmente dal ferro. Ecco dunque da dove deriva il sapore metallico associabile erroneamente al sangue.

Se dunque ti è capitato di sentire sapore di sangue in bocca tieni conto che nella maggior parte dei casi la motivazione è questa, però potrebbero essercene altre. Come ad esempio problemi al seno e l’asma. Se però non soffri di questi problemi un’altra motivazione potrebbe essere legata al fatto che il sangue, una volta forzato, può giungere fino all’albero bronchiale e ai polmoni attraverso il tessuto membranoso. Se ciò avviene è perché hai compiuto uno sforzo troppo forte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Sindrome da sovrallenamento: quando troppo esercizio fisico fa male

Se quindi ti dovesse ricapitare di sentire sapore di sangue in bocca cerca di ridurre l’intensità. Puoi interpretarlo come un segnale che il tuo corpo ti sta mandando per dirti di allenarti senza esagerare, soprattutto se non sei abituato a ritmi elevati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *