Mai mangiare insieme questi due alimenti: intossicano il fegato

Ecco i due alimenti che non dovremmo mai mangiare insieme: se combinati, infatti, intossicano il fegato e possono provocare numerosi disagi.

Alimenti dannosi per il fegato
Donna con dolore al fegato (Adobe Stock)

Nella pianificazione della nostra alimentazione non dobbiamo solo tener conto della composizione chimica e nutrizionale dei singoli cibi, ma anche del modo in cui le varie sostanze si combinano, interferendo le une con le altre. Ci sono abbinamenti incredibilmente benefici per la nostra salute, e altri che andrebbero evitati categoricamente. Mangiare insieme due alimenti, ad esempio, potrebbe causare un’intossicazione del fegato. Scopriamo di più a riguardo.

Intossicazione del fegato: cos’è e come si manifesta

L’intossicazione epatica rappresenta uno stato alterato rispetto alla normale condizione del fegato.

salute del fegato
Fegato (Pinterest)

Quest’ultimo, infatti, è l’organo deputato allo svolgimento di una serie di fondamentali funzioni metaboliche, tra cui:

  • Produzione della bile;
  • Trasformazione dei cibi ingeriti;
  • Sintesi del colesterolo e dei trigliceridi;
  • Rimozione di sostanze tossiche dal sangue.

L’abuso di farmaci o uno stile di vita inadeguato, quindi, possono compromettere la funzionalità epatica causando una serie di scompensi.

Si tratta di una condizione da non sottovalutare: a lungo termine, infatti, può dare origine a patologie anche gravi, come l’insufficienza epatica e l’epatocarcinoma.

Potrebbe interessarti anche: Come depurare l’organismo in primavera: parola d’ordine “detox”

Quali sono le cause e i sintomi dell’intossicazione epatica?

Quali sono i campanelli d’allarme che potrebbero indicare che il fegato è intossicato?

fegato
Fegato (Facebook)

Tra i sintomi più comuni ci sono:

  • Affaticamento cronico e letargia;
  • Ittero, ovvero colorito giallo, che segnala che il fegato non riesce a filtrare correttamente la bilirubina dal sangue;
  • Diarrea.

Come abbiamo anticipato, tra le principali cause di intossicazione del fegato c’è uno stile di vita scorretto.

In particolare, abitudini poco sane come l’abuso di alcol e farmaci, il fumo e un’alimentazione poco bilanciata contribuiscono prepotentemente alla compromissione della funzionalità epatica.

Da evitare, quindi, sono i cibi fritti, grassi e ricchi di zucchero, che dovremmo sostituire con frutta, verdura, legumi e ortaggi di stagione.

Potrebbe interessarti anche: Intossicazione alimentare: sintomi e cure possibili

Intossicazione del fegato: gli alimenti da non mangiare insieme

Sul piano dell’alimentazione, c’è un ulteriore fattore che potrebbe esporci al rischio di intossicazione del fegato, che riguarda la chimica degli alimenti.

salute del fegato
Fegato (Adobe Stock)

Infatti, sarebbe opportuno evitare il consumo combinato di cibi alcalini e acidi all’interno dello stesso pasto.

La ragione? Gli effetti opposti che l’azione dei nutrienti in essi contenuti esercita sul nostro organismo.

Tra i cibi che non dovremmo mangiare insieme per evitare spiacevoli disturbi a carico del fegato ci sono pomodori e cetrioli.

La digestione contemporanea di questi due alimenti, infatti, causa una serie di effetti collaterali, tra cui:

  • Formazione di gas;
  • Iperacidità gastrica;
  • Nausea e bruciore di stomaco;
  • Disturbi a carico del tratto gastrointestinale superiore.

Mangiare insieme questi due alimenti non è solo poco sano per il fegato, ma anche inutile in termini di benefici.

Infatti, sia i cetrioli che i pomodori contengono vitamina C. Nel primo caso, però, si tratta di ascorbinasi; nel secondo, invece, di acido ascorbico.

Il risultato è che queste due sostanze, combinandosi, annullano a vicenda gli effetti benefici esercitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *