Aprile: le nuove piante da mettere in giardino

Nel mese di aprile ci sono delle nuove piante che compaiono nel giardino e nuove piante che devono essere seminate. Vediamo quali sono.

nuove piante aprile
Tulipano rosso (Pixabay)

Come tutti sanno la primavera ha portato con sè la rinascita, la voglia di uscire, ma anche il bisogno di fare le pulizie di casa, il cambio di armadio, e organizzare e ripulire tutto il giardino. Chi ha il giardino sa bene che è un impegno costante, non solo nella bella stagione. D’inverno, infatti, è opportuno proteggere le piante dalle temperature rigide e dalle intemperie.

Quando arriva la bella stagione, le temperature iniziano ad alzarsi, allora c’è bisogno di fare ordine, pulizia, togliere le protezioni, ma non solo. Serve organizzare tutto sia per le piante primaverili che per quelle estive. Il loro momento è arrivato e bisogna fare di tutto per assecondarle e per farle germogliare al meglio.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Primavera: i lavori da fare in giardino per la bella stagione

Da queste settimane bisogna iniziare, perciò, a fare dei piccoli lavoretti e a dare attenzione ad alcuni tipi di piante. Vediamo insieme qui di seguito di quali piante stiamo parlando.

Aprile: le nuove piante da mettere in giardino

tulipani concime
Tulipani (Pixabay)

La prima cosa da considerare quando si entra nel mese di aprile e si dà inizio ufficialmente alla primavera è il fatto che ci saranno spesso le piogge. Questo è normale ed è tipico del cambio di stagione. Per questo motivo i semi e le piante che sono nel vostro giardino potrebbero nutrirsi e idratarsi da soli senza il bisogno che voi andiate ad annaffiarle ogni giorno. Tuttavia, attenzione ai periodi di siccità. Una pianta, quando è nel pieno della sua fioritura, ha bisogno di acqua costante.

Poi, la seconda cosa a cui fare attenzione è il concime. Inizia la fioritura dopo una lunga pausa vegetativa, dunque, le piante hanno bisogno di nutrienti. Quelle che sono a terra devono essere concimate con fertilizzanti a lenta cessione, mentre per quelle in vaso andranno bene cicli di 2 settimane. Inoltre, è necessario lavorare per bene il terreno, rialzarlo, concimarlo, in modo che possa respirare e accogliere nuove piante.

Potete pensare di spostare le piante che avete sempre tenuto in casa nella terra del vostro giardino, oppure la scelta migliore è quella di recarsi in negozi o in mercati specializzati e comprare semi o piante adatte al periodo. Se il terreno è ben lavorato sarà un ottimo elemento di accoglienza per chi arriverà. Aprile è il momento giusto, ad esempio, di seminare alcune piante come: salvia, nasturzi, alysso e cosmee.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tulipani e piante bulbose: il concime naturale a costo zero

Dovete seminare bulbose che fioriscono in estate. Mentre le bulbose primaverili dovrebbero essere già in periodo di fioritura, dunque, dovreste già vederle nel vostro giardino se le avete piantate qualche mese fa. Con qualche piccola attenzione avrete un giardino sano e molto colorato durante tutta la primavera e tutta l’estate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *