Quali sono le verdure a foglia verde più salutari in assoluto? La lista

In un regime alimentare sano e una dieta corretta, la verdura è importante, ma quali sono le verdure a foglia verde più salutari?

verdure foglia verde benefici
Verdure in bella mostra (Unsplash)

In un regime alimentare sano e una dieta corretta, la verdura è importante, ma quali sono le verdure a foglia verde più salutari? La verdura è un alimento essenziale per il nostro benessere, così ricca di minerali, di vitamine e di fibre, senza contare il basso contenuto calorico. Consumare verdura, specie se fresca, deve essere alla base di ogni alimentazione.

Le verdure a foglia verde forniscono tanti benefici, con la cottura, però, gran parte di questi benefici si disperde. Il consiglio, quindi, è sempre quello di assumerla fresca. Grazie alle sue proprietà, la verdura riesce a equilibrare il peso, evitando di ingrassare, protegge da malattie cardiache, da ipertensione e mantiene in salute il cervello, contrastando il degrado cognitivo.

Potrebbe interessarti anche → Masticare i semi di melone: proprietà, benefici e controindicazioni

La lista delle verdure a foglie verde più salutare

verdura proprietà
Asparagi, pomodori, melanzana e lattuga (Unsplash)

Il cavolo cappuccio, ad esempio, è una verdura altamente nutriente, grazie al suo carico di vitamine, antiossidanti e sali minerali. I suoi antiossidanti, come la luteina e il betacarotene, aiutano a proteggere dallo stress ossidativo. Il consiglio è sempre quello di mangiarlo crudo. Il cappuccio è una varietà di cavolo molto salutare, nota per la ricchezza di vitamina K. Questa vitamina migliora la salute delle ossa e interviene nella fluidità del sangue.

Altra verdura importante e salutare sono gli spinaci, con cui è possibile preparare una serie infinita di piatti succulenti. Gli spinaci sono ricchi di acido folico, importante per la produzione dei globuli rossi. Fanno bene e sono gustosi, inoltre il loro consumo è consigliato alle donna in gravidanza.

E dopo gli spinaci, troviamo la barbabietola, usata sin dai tempi remoti per le sue proprietà benefiche. Tuttavia, se la barbabietola è particolarmente apprezzata, le sue foglie sono spesso scartate. Un peccato, perché queste sono ricche di potassio, di calcio, di fibre e di vitamine A e K. Le foglie di barbabietola contengono luteina e betacoretene, e fanno bene alla vista e agli occhi.

Tanto benessere in tavola, gli effetti salutare della verdura

verdura foglia verde
Spinaci (Unsplash)

Il crescione d’acqua è un’erba perenne, appartenente alla famiglia delle Brassicaceae. Ha proprietà curative, perciò viene spesso usato in erboristeria. Ha effetti antitumorali, perciò è ottimo per la prevenzione del cancro. Il sapore non è il massimo, essendo abbastanza amaro e un poco piccante, ma può insaporire con gusto tante ricette.

La lattuga non può mancare in questa speciale lista. Le foglie di lattuga sono robuste e presentano nervature. Questa presenta numerosi nutrienti, essendo ricca di vitamine A e K. Consumarla fa bene al fisico, migliora i livelli di lipidi nel sangue e riduce il rischio di malattie cardiovascolari.

verdura verde salute
Piatti salutari regime alimentare sano (Unsplash)

Stesso discorso per quanto riguarda la bietola, dalle foglie verdi scuro, ricche di minerali e flavonoidi. Migliora i livelli di zuccheri nel sangue, perciò è adatta per chi soffre di diabete e per combattere i picchi glicemici. Anche i gambi della bietola sono molto nutrienti, perciò meglio non gettarli via.

E ancora, la rucola ha un sapore particolare, non amato da tutti. È ottimo sia in cucina, per le insalate, che nella preparazione di medicinali e cosmetici. Ricca di sostanze nutritive, di carotenoidi e di vitamine del gruppo B, questa iuta ad aumentare il flusso sanguigno e a ridurre la pressione arteriosa.

Meno nota, l’indivia non è molto utilizzata nelle ricette. Ha una consistenza unica, molto croccante e un sapore leggermente amaro. Ricca di antiossidanti, è usata come antinfiammatorio e antitumorale.

Potrebbe interessarti anche → Spinaci: ricette, proprietà nutrizionali, calorie, benefici

Infine, in questa particolare lista figurano anche le microgreens. Cosa sono? Sono le piantine appena nate di numerose specie di ortaggi. Non si usano molto in cucina, eppure si è scoperto che contengono tantissimi nutrienti e vitamine. Tra l’altro, si possono coltivare facilmente in casa e prelevare quando occorre, in ogni stagione dell’anno. Insomma, ecco una bella lista da cui prendere spunto per la nostra dieta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *