Come depurare l’organismo in modo naturale in primavera

La primavera è arrivata e depurare l’organismo è una delle prime cose da fare per affrontare al meglio la nuova stagione, ma come farlo in modo naturale? Ecco la soluzione.

tisana purificare corpo
Tisana alle erbe (Pixabay)

In primavera i fiori sbocciano e la natura rinasce, noi però ci sentiamo ancora sottosopra e non riusciamo proprio a riprenderci dal lungo inverno. Come fare?

Può essere utile depurare l’organismo con una soluzione davvero facile e veloce. Scopriamola insieme.

Con l’arrivo della primavera, ecco come depurare l’organismo

La primavera è una bellissima stagione, ma porta con sé non pochi problemi. Tra quelli più frequenti c’è la “minaccia” delle allergie, che però si possono combattere in diversi modi, alcuni dei quali li puoi trovare nell’articolo Come combattere le allergie con l’arrivo della primavera.

bevanda benessere organismo
Tisana alla menta (Pixabay)

C’è poi chi accusa malesseri legati all’apparato digerente, che si possono risolvere tranquillamente con una buona alimentazione e un’adeguata attività fisica. Se poi dovessero subentrare altri problemi, allora ci sono alcuni rimedi naturali che ti possono aiutare. Primo fra tutti l’assunzione di una tisana in grado di depurare l’organismo, meglio se accompagnata da una radice o un’erba amara oppure entrambe. Tra le maggiormente consigliate vi sono la bardana e il tarassaco.

Per preparare una tisana alle erbe non devi far altro che aggiungere quattro cucchiai a 1 litro d’acqua. Falla bollire per qualche minuto, lascia in infusione le erbe e infine filtra. Puoi bere questa tisana in qualsiasi momento della giornata. Vedrai che il successo sarà assicurato e tu avrai finalmente l’organismo in ordine. Se ad esempio soffri di stitichezza il tarassaco è ciò che fa per te, poiché contiene principi attivi dall’effetto lassativo e diuretico. Inoltre può aiutare a ridurre l’infiammazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Rinforzare i capelli in vista della caduta stagionale della primavera

Se poi dovessi accusare problemi all’apparato digerente, allora puoi ricorrere all’argilla commestibile, che può avere degli effetti benefici. Prima di tutto, però, consulta il tuo medico, perché potresti avere degli effetti indesiderati. Una volta ottenuta l’approvazione, versa un cucchiaio di argilla in un bicchiere di acqua e lascia riposare il composto durante la notte. La mattina successiva, quando sei ancora a digiuno, bevi la bevanda e vedrai che starai subito meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.