Come si puliscono le cozze? un gioco da ragazzi

Come si puliscono le cozze? un gioco da ragazzi per chi conosce questi semplici passaggi da ripetere agilmente ogni volta 

pulizia molluschi
Cozze pronte e servite (Pixabay)

Oggi parliamo di cozze, deliziosi molluschi che piacciono tanto alla cucina italiana. Per una buona riuscita del piatto è necessario pulirle per bene.

Potrebbe essere utile, per una buona riuscita del nostro piatto, scegliere bene i nostri molluschi. Scegliamoli sempre in pescherie di fiducia, così da essere certi della provenienza e della qualità del piatto. Scegliamo sempre prodotti certificati, dai gusci integri e col colore nero brillante.

Ti potrebbe interessare anche->Come sbiancare tavolo e sedie di plastica ingiallite: il metodo vi stupirà

Come si puliscono le cozze? i passaggi da seguire

Cozze da pulire metodo
Guscio di cozza (Pixabay)

Per prima cosa, com’è ovvio, bisogna sciacquare bene le cozze, dopo averle adeguatamente scelte. Per far ciò dovremmo armarci di un pochino di pazienza: non è un’operazione difficile ma bisogna svolgerla in maniera attenta per ridurre al minimo i rischi di…mal di pancia. Per prima cosa sciacquiamole usando dell’acqua fredda. Dobbiamo, poi in maniera molto accurata, armandoci di un coltellino o di un oggetto conduntente, raschiare la superficie.

Ti potrebbe interessare anche->Regina Elisabetta, c’è il testamento: “Generosa anche con chi l’ha odiata”

Questa infatti potrebbe presentare sporco incrostato ed anche le classiche formazioni di sporco che vediamo sovente sul guscio, di colore marroncino chiaro. Dobbiamo quindi eliminare tutte queste formazioni. Adesso, invece, dobbiamo pensare ad eliminare quella sorta di “barbetta” che vediamo fuoriuscire dal mollusco. Pensiamo che cosa orrenda potrebbe essere ingurgitare per sbaglio una simile formazione.

Eliminare questo sporco è molto facile. Ti basta semplicemente afferrare con una mano una cozza e con l’altra strappare in maniera decisa questo vegetale. Basta uno strappo deciso. Nel caso dovessi avere difficoltà , puoi usare lo stesso coltellino di prima. Aiutati, nel tenere la cozza, di un panno, così che non ti scivoli.

A questo punto, puoi pensare di sciacquare di nuovo tutto in acqua fredda. Fallo almeno per due volte, così da eliminare accuratamente qualsiasi forma di sporco che rimane. E poi non ti rimane che gustare il tuo piatto a base di cozze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *