Micro home: la nuova tendenza delle abitazioni minuscole e super chic

Micro home: la nuova tendenza delle abitazioni minuscole e super chic che sta conquistando il cuore e l’attenzione di molti

Mirco-house
Tendenza micro-house (Pixabay)

La tendenza delle micro-home, piccoli gioielli preziosi, sta ultimamente spopolando. Questa tendenza piace molto alle nuove schegge generazionali che non hanno bisogno di grandi case, abitando da soli, ma di un ambiente confortevole in cui ritrovarsi. La soluzione è adottata anche dalla giovani coppie. Inoltre, questa soluzione è praticabile per le persone a cui piace viaggiare: infatti, una piccola rouloutte, un vecchio camper, un autobus possono diventare tutte tiny-house, adatte per l’occasione. Le parole d’ordine, per l’arredamento di simili case, sono due: funzionalità ed essenziale. Se poi si riesce a far coincidere l’essenziale, con l’estetico, allora il gioco sarà fatto e la nostra casa, seppur piccola, desterà grande invidia. Se avete bisogno di qualche suggerimento, siete nel posto giusto.

Ti potrebbe interessare anche->Menopausa e poca energia: come migliorarla e perché accade

Micro-home, la nuova tendenza che vi conquisterà

Mini house tendenza
Come guardaroba possiamo usare uno stand mobile (Pixabay)

Per parlare di come sia possibile arredare una micro-home, partiamo dal caso classico. Non quello quindi di camper o rulotte, ma invece di una casa vera e propria, solo molto piccola.

Ti potrebbe interessare anche->Tumore della pelle: i diversi tipi e come riconoscerli

L’ideale sarebbe riuscire a creare una zona sollevata, che possiamo utilizzare come zona notte. Metteremo qui quindi un lett0, meglio se su modello orientale poggiato direttamente in terra, con un piccolo comodino, una lampada- puoi scegliere una lampada-design a stelo lungo, che possa illuminare tutto l’ambiente partendo da terra. Per abbellire il tutto, scegliamo qualche piantina.  Se non vogliamo creare muri e vogliamo dare l’idea di spazio, usiamo pareti a vetri e non pareti vere e proprie per il nostro soppalco.

Nello spazio sottostante, creiamo la parte living, dove ci rilasseremo. Un divano, una piccola libreria, un televisore se lo usate, un tavolino piegabile. Usiamo poi una parete del piano sottostante per allestire la cucina: posizioniamo qui la lavatrice. Possiamo mangiare sia sul bancone della cucina sia pure nel tavolino nella zona living.

Allestite il bagno con wc e un box  doccia capiente. Giocate con gli specchi e i colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *