Peperoncino: gli errori assolutamente da evitare in cucina

Quando si usa il peperoncino come ingrediente o come spezia in cucina ci sono degli errori comuni che bisogna imparare ad evitare.

peperoncino cucina
Peperoncino (Pixabay)

Il peperoncino è il nome della bacca che si ottiene da alcune varietà di piante del genere Capsicum. Sono bacche piccanti, ma ci sono varietà che hanno un sapore piccante appena al minimo, e altre che sono molto difficili da gustare proprio per la loro piccantezza elevata. Per questo sono usate principalmente per condire un po’ le pietanze.

Ci sono alcuni piatti che hanno come protagonista assoluto il peperoncino, mentre altri che vengono insaporiti con questa spezia a discrezione di chi li prepara. Il peperoncino è un alleato della cucina, ma anche della salute in alcuni casi. Contiene delle sostanze che fanno molto bene a colesterolo e glicemia. Tuttavia, è un alimento particolare, che deve essere evitato con disturbi legati al colon.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Coltivazione del peperoncino, tutto quello che si deve sapere

Ma detto questo, ci sono degli errori molto comuni che moltissime persone commettono in cucina quando lo usano. Oggi siamo qui per individuare questi errori e per offrire consapevolezza sui motivi degli sbagli in modo da evitarli.

Peperoncino: gli errori da evitare

peperoncino
Peperoncino (Pexels)

Quando avrete capito tutti gli errori che si sono diffusi in cucina e perchè non è giusto fare in questo modo, allora li eviterete senza troppa fatica. Ma ora vediamo di che si tratta:

  • Credere di capire le sue caratteristiche osservandone il colore: il peperoncino verde sarà meno piccante di uno rosso, ma in realtà la regola del colore non vale quando si ha a confronto diverse qualità della stessa spezia;
  • Non assaggiarlo: dopo aver capito che il colore non determina per forza di cose il sapore e la piccantezza, bisogna assaggiarlo prima di metterlo come condimento e come ingrediente in un piatto. Si può pensare che sia delicato e metterne troppo, oppure viceversa. Sapore e piccantezza cambiano sensibilmente in un prodotto di stagione oppure in uno che non lo è;
  • Non guardare la quantità: moltissime persone insaporiscono un piatto andando un po’ a caso con la quantità di peperoncino ma questo è un gravissimo errore. Esagerare può rovinare tutta la preparazione. Meglio andare con cautela e metterne di meno piuttosto che rendere una pietanza del tutto immangiabile.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Peperoncino: mangiarlo tutti i giorni fa bene?

Questi tre errori, anche se pochi, possono davvero compromettere un pranzo o una cena fissati da tempo. Basta avere qualche accortezza in più e il tutto sarà sempre perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *