Sconto sul bollo auto, in questa regione si paga di meno

C’è una specifica zona in Italia nella quale si otterrà uno sconto sul bollo auto, indistintamente per tutti. Di quale si tratta e perché avviene questo.

Una donna contenta alla guida della propria auto
Una donna contenta alla guida della propria auto (Freepik)

Sconto sul bollo auto, lo si può ottenere in alcune circostanze, e di queste qualcuna risulta essere speciale. I casi ora più frequenti in cui potere usufruire di una agevolazione su quella che è la tassa sul possesso di un’auto e di una moto sono legati ad oggi a precise condizioni.

Ad esempio alla data di immatricolazione del veicolo. Dopo i 20 anni c’è una riduzione del 10%. Invece dopo i 30 anni un mezzo assume lo status di veicolo storico e qui si applica uno sconto sul bollo auto tale da fare scendere il prezzo a 29,82 euro all’anno.

E poi hanno diritto non ad uno sconto sul bollo auto, bensì all’esenzione, tutti quei soggetti affetti da invalidità riconosciuta e che siano percettori dei benefici che la Legge 104 comporta. Oltre a ciò, queste persone non pagano neppure il parcheggio sulle strisce blu nel caso in cui i posti auto riservati ai disabili risultino occupati. E c’è anche l’Iva agevolata per l’acquisto di un veicolo.

Sconto sul bollo auto, dove si paga di meno

Due persone si scambiano le chiavi dell'auto
Due persone si scambiano le chiavi dell’auto (Freepik)

Riguardo al bollo auto, si tratta di una tassa a discrezione delle varie regioni. Alcune situazioni possono variare proprio in base alle decisioni che una Regione stessa può prendere. E quanto stabilito nel Lazio farà felici i possessori di un’automobile o di una moto.

Infatti i residenti su tutto il territorio potranno usufruire di uno sconto sul bollo auto che andrà crescendo via via di anno in anno. Si parte dal 2023, con una riduzione pari al 5%.

La stessa crescerà al 7,5% nel 2024 e poi al 10% nel 2025. Il tutto avverrà in modo automatico e senza la necessità di dovere inoltrare una apposita richiesta per potere avere accesso a questa scontistica, in maniera indistinta per qualunque tipo di veicolo.

Potrebbe interessarti anche: Divieto di circolazione, blocco totale per questi veicoli senza un dispositivo

Gli altri casi in cui avere sconti ed esenzione

Il merito di tutto ciò è legato all’aumento del quale ha beneficiato il fondo Taglia Tasse, salito ora a 300 milioni di euro e che ha portato ad un tesoretto di 2,4 milioni di euro da potere impiegare per sgravare alcuni oneri fiscali dalle spalle dei contribuenti.

Potrebbe interessarti anche: Rc auto multe: chi si è assicurato rischia di dovere pagare quasi 3500 euro

Infine, un altro modo per avere un pagamento ridotto sul bollo auto consiste nell’acquistare un veicolo elettrico od ibrido, sia esso un’auto od una moto.

Potrebbe interessarti anche: Telepass, pericolo: aumenti a luglio e la conveniente concorrenza di Unipol

Per i primi cinque anni è prevista l’esenzione totale dal bollo, con il versamento che risulterà poi notevolmente ridotto per sempre, a partire dal sesto anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *