Nascondere l’ultimo accesso di Whatsapp, ci pensa un aggiornamento

In che modo possiamo nascondere l’ultimo accesso di Whatsapp, che rappresenta una possibilità da prendere in considerazione in più di una circostanza.

Nascondere l'ultimo accesso di Whatsapp
Nascondere l’ultimo accesso di Whatsapp (Freepik)

Nascondere l’ultimo accesso di Whatsapp, questa è una procedura che non tutti conoscono e che rappresenterebbe a volte una vera salvezza. Infatti la discrezione in alcune situazioni è ciò che riuscirebbe a farci da schermo in relazione ad alcune persone.

E nascondere l’ultimo accesso di Whatsapp è anche una strategia che possiamo mettere in pratica nei confronti di qualcuno di speciale, che magari non vogliamo capisca che ci piaccia leggere i suoi messaggi e che non vorremmo si accorgesse di come amiamo leggere la chat fino a quel momento sviluppata con lei.

Quali che siano i motivi sull’utilità del nascondere l’ultima volta che abbiamo compiuto l’accesso in Whatsapp, esiste un modo per realizzare questo. E con tutta probabilità la funzione diventerà ufficiale all’interno di un aggiornamento che Whatsapp stesso starebbe pensando di includere all’interno di un aggiornamento ufficiale.

Potrebbe interessarti anche: Aumentare la ricezione dell’iPhone, il trucco rapido e veloce

Nascondere l’ultimo accesso di Whatsapp, il metodo

Rappresentazione stilizzata di uno smartphone e del logo di Whatsapp
Rappresentazione stilizzata di uno smartphone e del logo di Whatsapp (Pexels)

Come possiamo fare per nascondere l’ultimo nostro ingresso in Whatsapp? Una maniera “artigianale” consiste nel seguire un determinato percorso entrando in impostazioni. Da qui occorre andare su account, poi su privacy e qui infine dobbiamo selezionare ultimo accesso.

Potrebbe interessarti anche: 5G pericoloso? La verità degli ultimi studi, sfatato il mito

Giunti a questo punto si deve andare sulla opzione “nessuno”, ed in questo modo riusciremo a nascondere l’accesso compiuto a tutti oppure “i miei contatti”. Ma dal momento che questa funzionalità è molto gettonata, Whatsapp starebbe per l’appunto pensando di agire proprio in questo senso.

Potrebbe interessarti anche: Aggiornamento Telegram, la app cambia del tutto adesso

Non si sa quando questa opzione verrà introdotta. Pare però che ci siano gli utenti iscritti al programma Beta di Whatsapp che starebbero testando la cosa. Se alla fine il loro riscontro dovesse risultare positivo, allora sarà lecito attendersi il rilascio di un apposito update nel corso dell’anno in corso. Con ovviamente anche altre nuove funzionalità e fix annessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *