Scottatura o abbronzatura: quale è più dannoso secondo gli esperti?

Gli esperti hanno valutato i rischi se sia più dannoso per la salute una scottatura o l’abbronzatura: ecco tutto quello che hanno scoperto a riguardo

prendere il sole
Abbronzarsi (Pexels)

L’estate si avvicina sempre di più e bisogna considerare che sia ora di prendersi maggiore cura della propria pelle. I raggi UV diretti del sole possono bruciare la pelle causando danni duraturi. In estate soprattutto, l’esposizione diretta al sole può far abbronzare la nostra pelle o farla bruciare. La nostra pelle contiene un pigmento chiamato melanina che è responsabile della carnagione più scura. Maggiore è il livello di melanina, più scura è la pelle. Quando qualcuno si espone al sole, il livello di melanina aumenta e questo porta all’abbronzamento della pelle.

Quando lo strato superiore della pelle viene esposto ai raggi UV per un lungo periodo di tempo, la pelle diventa rossa, calda, pruriginosa e dolorosa. Questo perché i raggi violenti bruciano la pelle creando infiammazione, gonfiore e arrossamento. Le scottature solari hanno sintomi comuni come vesciche, gonfiori, eruzioni cutanee e pelle che si spella.

Ti potrebbe interessare anche >>> Erba aromatica che allevia le allergie stagionali in modo efficace

Cos’è più dannoso? Abbronzatura o scottatura?

scottarsi al sole
Scottatura (Pixabay)

Solitamente le pelli più chiare non si abbronzano mai, ma bruciano solo a causa della produzione molto ridotta di melanina. Mentre le pelli più scure hanno alti livelli di melanina a causa della quale dopo essere stati esposti al sole, producono uno strato extra di melanina che serve come protezione dai raggi UV.

Gli esperti sottolineano che le scottature sono più dannose dell’abbronzatura perché causano “gravi danni alla pelle, che possono portare a un invecchiamento precoce e al cancro della pelle. Mentre l’abbronzatura non fa altro che aumentare il livello di melanina causando lo scurimento della pelle, l’abbronzatura regolare può avere alcuni effetti negativi anche dall’aumento della possibilità di invecchiamento precoce al cancro.

Ti potrebbe interessare anche >>> Labbra bianche: cosa significa e quale malattia potremmo avere

Per proteggere la pelle dal sole ci sono alcuni consigli che si possono seguire:

  • Utilizzare la protezione solare quotidianamente;
  • Evitare il sole di metà giornata;
  • Stare all’ombra se si è fuori;
  • Indossare abiti che proteggono la pelle dal sole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *