Come si capisce se si ha l’artrite reumatoide: sintomi iniziali e cura

I segnali su come si capisce se si ha l’artrite reumatoide, ed in che modo si può curare questa malattia che può essere invalidante al 100%.

Un medico incontra un paziente
Un medico incontra un paziente (Pixabay)

Come si capisce se si ha l’artrite reumatoide? Si guarisce da questa malattia che in alcuni casi può portare anche alla morte? Per capire effettivamente se si è colpiti da tale patologia, qualora sorga il sospetto relativo alla sua presenza, è richiesto effettuare delle analisi del sangue o emocromo.

E prima lo si fa, prima ci sarà modo di prevenire il possibile aggravarsi dell’artrite reumatoide. Come in diversi altri casi, anche questa spiacevole e pesante condizione fisica è anticipata da dei segnali fisici evidenti e che diventano cronici.

Proprio la cronicità di un “malfunzionamento” che sia fisico o a livello mentale deve rappresentare la molla che dovrà farci scattare nello svolgere dei controlli medici e clinici. Proprio allo scopo di intervenire su una possibile presenza di una malattia, che sia l’artrite reumatoide od altro.

Potrebbe interessarti anche: Vivere con l’artrite reumatoide: 13 cose da sapere sulla patologia

Come si capisce se si ha l’artrite reumatoide? E come si cura?

Delle analisi in corso in un laboratorio
Delle analisi in corso in un laboratorio (Pixabay)

Questa patologia colpisce in particolare le persone tra i 40 ed i 60 anni di età, ma non mancano casi addirittura in età adolescenziale. E ci sono in media 400mila individui che ne soffrono. Come conseguenza si ha una infiammazione acuta degli arti, tale da causare pure pesanti invalidità.

Potrebbe interessarti anche: Esercizi facili per alleviare il dolore dell’artrite e rafforzare la muscolatura

La Legge 104 prevede una apposita copertura proprio per questa malattia. I dolori articolari, con gonfiore e rigidità, tutti a livello continuativo, possono essere un segnale evidente. Così come anche dei rush cutanei. Inoltre ci sono anche spossatezza, sudorazione in eccesso, dimagrimento senza spiegazioni, febbre alta…

Potrebbe interessarti anche: I segni sulla pelle sintomi della malattia

Si può curare questa artrite acuta anche in base alla sua tipologia. Infatti la stessa può sorgere per cause metaboliche, autoimmuni od altro. Ci sono dei farmaci appositi da assumere per un percorso riabilitativo volto a diminuire gli effetti di tale patologia. Tra questi individuiamo degli antinfiammatori di tipo non steroideo. Si tratta di Dmards e di glucocorticoidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *