Stress mentale, come sbarazzarsi di rabbia e frustrazione in modo sano

Rabbia e frustrazione accumulate, scacciamo via lo stress mentale per ritrovare il benessere: ecco come sfogare in modo sano questi sentimenti.

sfogare stress mentale
Donna arrabbiata (Pexels)

Rabbia e frustrazione accumulate, cacciamo via lo stress mentale per ritrovare il benessere: ecco come sfogare in modo sano questi sentimenti. La rabbia è un sentimento che sorge, di solito, quando non riusciamo a esprimere completamente quello che vogliamo, oppure, quando abbiamo un senso di irrequietezza. Il tutto è generato da una situazione che spesso non riusciamo subito a individuare.

Non esprimere la rabbia ci porta spesso verso uno stato di frustrazione. Ma come facciamo a farla esplodere, scoppiare o manifestare? L’ambiente che ci circonda, l’educazione, gli aspetti sociali, spesso, non permettono di dare sfogo alla rabbia. Accade però che, se accumuliamo una dose di rabbia e di frustrazione eccessive, arriviamo ad avere un senso di fastidio e repulsione per la condizione che si sta vivendo. Cos fare?

Potrebbe interessarti anche → Come curare la psoriasi, i trattamenti consigliati e cosa mangiare

Sfogare rabbia e frustrazione liberandoci dallo stress mentale

sfogare rabbia frustrazione
Ragazzo adirato al pc (Pexels)

La rabbia repressa porta spesso ad esprimersi sotto forma di comportamenti passivo-aggressivi, o ancora porta ad allontanare o distruggere le persone o le situazioni che ci hanno fatto provare quel determinato sentimento. È quindi importantissimo sfogare rabbia e frustrazione, ma è ancora più importante farlo in maniera sana.

Vediamo quattro consigli pratici per farlo e per vivere al meglio questo sentimento. Il primo consiglio, che sembra bizzarro, è quello di usare un cuscino per sfogarci. Quando abbiamo bisogno di sfogare la rabbia possiamo prendere un cuscino, disporlo in verticale, e colpirlo diverse volte con tutte le energie che abbiamo.

Qualsiasi superficie morbida va bene per sfogarsi, ma l’importante è non farsi male ai polsi o alle mani ed evitare danni alle articolazioni. Un altro metodo sano per liberare la rabbia è quello di fare degli urli, senza preoccuparsi del suono che esce fuori. Ancora più efficace: urlare immersi nella natura. Il contatto con la natura, infatti, è molto efficace per stemperare sentimenti di rabbia e irrequietezza. Per gestire la rabbia, un altro consiglio efficace è quello di fare dei profondi respiri.

Potrebbe interessarti anche → Come riconoscere il fenomeno del Love Bombing e ritrovare la serenità

La respirazione aiuta molto ad alleggerirci, a renderci fluidi e a distendere i muscoli. Infine, la danza. Per quanto non ci pensiamo spesso, la danza ha un valore molto importante per quanto riguarda la manifestazione delle emozioni. La danza sblocca, allieva le tensioni, permette di scaricarle a terra. Quando danziamo, la catena di pensieri che riempie la nostra mente viene sbloccata. In particolare i pensieri negativi. Insomma, pochi semplici gesti per liberarsi dallo stress mentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *