La birra fa bene alla salute: tutti i motivi per cui dovresti berla

Oltre ad essere una bevanda davvero apprezzata per il suo gusto inconfondibile, la birra è anche in grado di far bene alla salute. Vediamo in che modo.

bevanda benefica
La birra fa bene alla salute (Pixabay)

Essendo molto apprezzata, la birra è anche tra le bevande più consumate al mondo. Non a caso ogni Paese ha una birra di riferimento che presenta determinate caratteristiche.

Esistono infatti birre di diversi tipi a seconda del grado di fermentazione, degli ingredienti presenti al suo interno e delle percentuali di alcol da cui sono composte.

Ma indipendentemente dalla birra che preferiamo di più o di meno, la birra in generale può fare bene alla salute del nostro organismo per questi motivi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Birra: quale scegliere al supermercato per la salute e per cucinare

Perché bere birra fa bene alla salute

birra bevanda benefica
Uomini che brindano con la birra (Pixabay)

La birra è una bevanda alcolica che si ottiene grazie alla fermentazione con orzo, lievito e luppoli, anche se ci possono essere altri ingredienti capaci di conferire alla bevanda un aroma piuttosto che un altro. Anche le percentuali di alcol variano a seconda della birra. Di solito queste sono basse ma possono andare dallo 0,5 al ​​40%, così come l’indice calorico che può passare dalle 150 alle 100 calorie.

Contenendo alcuni nutrienti come le vitamine del gruppo B, le proteine, gli antiossidanti, lo zinco, i folati, le fibre, il silicio, la niacina, il calcio e il ferro, si può considerare la birra come una bevanda benefica per la salute del nostro organismo. Ma vediamo nel dettaglio tutti i benefici che la birra è in grado di offrirci in termini di salute.

Prima di tutto ha delle azioni benefiche sul sistema circolatorio, come ad esempio un’azione vasodilatatrice, a causa della sua bassa gradazione alcolica. Può anche favorire l’abbassamento dei livelli di colesterolo, grazie alle fibre solubili che contiene. Favorisce anche il controllo della glicemia, ma solo se presenta una quantità moderata di alcol. Può anche migliorare la densità ossea nelle donne in postmenopausa e ridurre il rischio di demenza. Questo perché il luppolo contiene il flavonoide Xanthumol, la cui capacità antiossidante è in grado di proteggere le cellule dallo stress ossidativo, che può a lungo andare causare la perdita di memoria. Tutto questo se la gradazione alcolica è bassa, in caso contrario il rischio di sviluppare la demenza sarà più elevato. 

Sempre in riferimento alle ossa, la presenza del silicio in forma solubile, così come il calcio, aiuta a rafforzare il tessuto connettivo osseo. La birra risulta essere benefica anche per i denti. In particolar modo previene la formazione dei batteri che sul dente formano un biofilm in grado di causare gengive infiammate e carie. E se tutto questo non ti dovesse bastare, sappi che la birra favorisce anche il benessere dei capelli e del cuoio capelluto.

Il lievito di birra è infatti ricco di biotina, che agisce come coenzima nella formazione di proteine ​​come la cheratina, in grado di favorire la crescita dei capelli. Anche la riboflavina è benefica per mantenere in salute capelli, unghie e pelle, mentre l’acido pantotenico aiuta a regolare gli ormoni coinvolti. Infine la niacinamide stimola la microcircolazione capillare nel cuoio capelluto, migliorando l’ossigenazione dei follicoli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Cosa fare con il lievito di birra scaduto: tanti utilizzi per la casa e non solo

Ora che hai visto tutti i motivi per la birra fa bene al nostro organismo non ti resta che stappare una bottiglia e godere di tutte le sue proprietà. Attenzione però a non esagerare, perché un consumo eccessivo non ti farà altrettanto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *