Non buttare lo sciroppo dell’ananas in scatola, tutti i modi per riutilizzarlo

Sciroppo dell’ananas in scatola: come riutilizzarlo in cucina in tanti modi gustosissimi. Tutte le idee per nuove ricette

ananas sciroppato
ananas sciroppato (Pinterest Giallo Zafferano)

Risparmiare e non sprecare sono le parole d’ordine con le quale dovremmo confrontarci oggi in ogni aspetto della nostra vita, anche e soprattutto in cucina. I prezzi dei beni di prima necessità sono alle stelle e l’ambiente ci chiede di fare la nostra per mettere in pratica modi di vivere più consapevoli.

In cucina è bene non esagerare con gli sprechi, sia perché inquinano ma anche perché ogni cosa può avere una nuova vita, anche lo sciroppo dell’ananas in scatola. Averne un barattolo in casa è sempre comodo. Da mangiare quando non abbiamo frutta fresca ma anche per trasformare l’ananas sciroppato in un dolce al cucchiaio pronto all’uso, per un pranzo improvvisato o per arricchire un dolce fatto in casa.

Lo sciroppo dell’ananas in scatola è dolce, dal sapore zuccherino, tutti lo abbiamo assaggiato almeno una volta nella vita. Il più delle volte, però, non sapendo cosa farne, lo abbiamo buttato via. Evitiamo di farlo, ci sono tanti modi gustosissimi per riutilizzarlo. Ti spieghiamo come.

Potrebbe interessarti anche: Per fare polpette perfette ecco a cosa fare attenzione

Sciroppo dell’ananas in scatola: come riutilizzarlo

Ananas in scatola
Ananas in scatola (Pinterest Giallo Zafferano)

Lo sciroppo dell’ananas in scatola non va assolutamente buttato. Ci sono tanti modi per poterlo riutilizzare senza fare sprechi e arricchendo tante altre ricette.

Gli amanti dei cocktail alla frutta possono usarlo al posto del succo di frutta per creare un drink fatto in casa eccezionale. Un aperitivo o un dopo cena all’ananas da sorseggiare con i propri amici in giardino adesso che arriva la bella stagione. Le idee sono tante: da un analcolico zuccherino mischiandolo con altri succhi, fino ad unirlo con il vino bianco per creare un’alternativa originale e gustosa allo spritz.

Lo sciroppo dell’ananas in scatola si può usare anche per condire una macedonia dal sapore un po’ diverso dal solito. Al posto del classico succo di limone si inserisce quello dell’ananas abbinandolo al mango, alla papaya e al kiwi per un fine pasto gustoso, salutare e dal sapore esotico.

Potrebbe interessarti anche: Friggitrice ad aria, i cibi da non cucinare mai: tutti i consigli

Altra idea geniale ma semplice è quella di utilizzarlo come base per gli smoothies: invece di usare il latte o succhi di frutta pronti, lo sciroppo d’ananas insieme al frutto stesso, unito all’avocado, allo zenzero o al cocco dona un frullato buonissimo.

E ancora le idee per riutilizzare il succo dell’ananas sciroppata non sono finite. È perfetto come bagna per i soldi, soprattutto per le torte alla frutta e quelle che sono destinate ai bambini evitando di usare basi alcoliche come rum o altri liquori.

Infine lo sciroppo può essere riutilizzato, in estate, per fare in casa granite, sorbetti e ghiaccioli per una variante all’ananas molto originale e dissetante. Sciroppo, gelatina, acqua e zucchero danno i risultati migliori per creare i ghiaccioli mettendoli nelle apposite formine, nelle coppette le granite o nella vaschetta formaghiaccio per ottenere dei cubetti tropicali ideali per rendere freschi gli aperitivi o i succhi di frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *