Proteine: addio a quelle in polvere grazie al latte di soia alla cannella

Un buon metodo per integrare proteine invece di assumere quelle in polvere è bere un bel bicchiere di latte di soia alla cannella. Ecco come prepararlo.

soia e proteine
Latte di soia alla cannella (Unsplash)

Ci sono momenti in cui una tazza di caffè al mattino non è sufficiente per dare il via alla giornata. Mentre la caffeina può essere uno stimolante efficace, può lasciare un po’ nervosi, un po’ nauseato e un po’ privo di sapore se consumato direttamente. Se si sta cercando un modo per dare al caffè un po’ di sprint in più, la ricetta di latte di soia alla cannella vanta più proteine di un uovo.

La ricetta richiede solo tre ingredienti principali: latte di soia, espresso e cannella macinata. Il latte di soia in particolare, è una bevanda ricca di proteine che dona energia extra che il caffè nero non potrebbe mai. Una singola tazza di latte di soia non zuccherato contiene circa sette grammi di proteine. Per confronto, un uovo contiene circa sei grammi di proteine. Inoltre la proteina del latte di soia è anche una proteina vegetale che contiene tutti e nove gli aminoacidi essenziali.

Anche il caffè e la cannella, sono ottimi per l’organismo. È stato dimostrato che la cannella aiuta a combattere le infezioni e sopprime i mediatori infiammatori. Il caffè, poi, ha diversi vantaggi per la salute. Oltre a fornire caffeina, il caffè è anche un potente antiossidante, poiché contiene acidi clorogenici, ferulici, caffeici e n-cumarici.

Ti potrebbe interessare anche >>> Latte vegetale: le migliori marche da acquistare al supermercato

Come preparare il latte di soia alla cannella

cannella proteine
Cannella (Unsplash)

Il latte di soia alla cannella è una bevanda che aumenta l’energia e l’umore. Realizzarla è semplicissima e gli ingredienti sono:

  • 300 ml latte di soia
  • 1 tazzina di espresso
  • Zucchero di cocco (opzionale)
  • 1/4 di cucchiaino di cannella macinata

Per prima cosa, scaldare il latte fino a quando diventa molto caldo. Si può anche usare il forno a microonde. Poi, versare il latte caldo in un frullatore e accenderlo a velocità bassa. Aggiungere in seguito la cannella e lo zucchero di cocco a piacere (si può anche usare sciroppo d’acero, agave o miele). Frullare per un minuto a bassa velocità, poi trenta secondi a velocità più alta. Far riposare il latte spumoso per almeno un minuto, in modo che la schiuma si formi in cima. Aggiungere l’espresso in una tazza vuota.

Ti potrebbe interessare anche >>> Infuso di cannella: come prepararlo, i benefici e le controindicazioni

Infine, versare lentamente il latte sopra l’espresso. Il latte potrebbe non entrare tutto nella tazza, dato che è aumentato di volume a causa della schiuma. Si può raccogliere la schiuma sopra o versare l’extra in una tazza laterale e aggiungerlo dopo qualche sorso. A piacere si può cospargere di zucchero di cocco sopra la schiuma e poi è pronta per essere servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *