Sconto sui contributi previdenziali, come si applicano e a chi spettano

Come funzionano le agevolazioni che riguardano lo sconto sui contributi previdenziali riconosciuti dall’INPS. A chi toccano e per quanto si potranno applicare.

Un uomo regge tra le mani una grande somma di soldi
Un uomo regge tra le mani una grande somma di soldi (Freepik)

Sconto sui contributi previdenziali, l’INPS ha comunicato di avere proceduto in tal senso dopo la delibera contenuta all’interno della Legge di Bilancio 2022 relativa a questo aspetto. Fino a tutto il 2022 in corso i lavoratori dipendenti potranno quindi contare su di una agevolazione per quanto riguarda i contributi IVS, che riguardano cioè i seguenti aspetti:

  • invalidità;
  • vecchiaia;
  • superstiti;

Lo sconto sui contributi previdenziali è dello 0,8% da applicare all’aliquota IVS (per l’appunto invalidità, vecchiaia, superstiti), per le paghe che vanno per l’appunto dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022. C’è però un requisito da rispettare allo scopo di potere avere accesso allo sconto sui contributi previdenziali in questione.

Potrebbe interessarti anche: Contributi volontari, chi può averli e come si applicano

Sconto sui contributi previdenziali, come si applica

Soldi con calcolatrice ed una penna
Soldi con calcolatrice ed una penna (Freepik)

Infatti è necessario che la retribuzione imponibile non sia superiore all’importo massimo indicato di 2692 euro lordi, con la maggiorazione che è relativa alla tredicesima che, come di consueto, viene concessa a fine anno. Ciò vale pure per le situazioni di lavoro parziale.

Per chiunque sia nella situazione di una occupazione subordinata, sia in ambito pubblico che privato, sarà possibile accedere a questa agevolazione. Che non vale invece per i rapporti di natura domestica. Dato il sopra citato limite di 2692 euro al mese di retribuzione imponibile al lordo, è bene sapere che il superamento di tale cifra per quel mese comporterà l’esclusione del beneficio per quel dato mese.

Potrebbe interessarti anche: Contributi part time, come calcolarli per la pensione

In caso di tredicesima, lo sconto viene applicato in due modi distinti: uno sullo stipendio ed un altro sulla tredicesima stessa. Tredicesima che deve avere un importo che non deve superare 224 euro nel mese di erogazione.

Potrebbe interessarti anche: Contributi INPS colf 2022, scade la prima data: come pagare

E per la quattordicesima? Niente da fare. Lo sconto sui contributi previdenziali in questo caso non può essere applicato in quanto le norme in questione non lo prevedono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *