Come pulire perfettamente tazze da tè e da caffè: parla l’esperto

Un esperto ha descritto chiaramente come pulire perfettamente le tazze da tè e da caffè, a volte difficile da smacchiare completamente.

Tazze (Pixabay)

Delle cose che abbiamo in casa e che usiamo molto spesso sono le tazze da tè e le tazzine da caffè. Soprattutto se la famiglia è numerosa, ogni giorno ne troviamo nel lavello tante da dover lavare. Si lavano a mano, con l’illusione che si possa fare molto presto oppure si mettono nella lavastoviglie e ci pensa lei. Ma il risultato non è sempre perfetto.

Infatti, il caffè e il tè sono molto pigmentati e lasciano il colore. A volte anche sciacquarle sotto l’acqua appena si è finito di bere e lavarle subito potrebbe non bastare. Ma ci sono, ovviamente, dei modi per poterle pulire perfettamente senza dover sostituire tutto il servizio di tazze. A spiegarlo degli esperti nel settore, persone che lavorano in bar.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Riciclare vecchie tazze, tazzine da caffè e piattini rotti o spaiati

Vediamo, quindi, come si comportano i baristi, che cosa usano per far brillare ancora e sempre le varie tazze. In questo modo possiamo rubare il loro metodo per risultati più efficaci.

Come pulire le tazze: ecco come si fa

tazze-sporche-consigli
tazze sporche (pixabay)

A quanto pare il segreto è pulirle subito e non lasciare che le macchie si formino e si attacchino alle tazze. Ma questo non è sempre possibile purtroppo con la vita frenetica di tutti i giorni. Allora vediamo che altro si può fare in merito:

  • Bicarbonato di sodio: metterne un po’ sul fondo della tazza e poi aggiungere qualche goccia di acqua permetterà la formazione di una pasta abrasiva in grado di pulire alla perfezione;
  • Succo di limone: metterlo ad agire alcune ore sulla macchia permetterà di toglierla e di non lasciare residui;
  • Aceto: acqua calda e aceto, lasciato agire per una notte può dare molte soddisfazioni;
  • Dentifricio: le sostanze abrasive presenti riescono a smacchiare con facilità anche le tazze da residui di caffè e tè, basta risciacquare poi e lavare di nuovo con prodotti appositi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Usare lo spazzolino da denti per pulire la pelle del viso

Questi metodi, che prevedono l’utilizzo di prodotti del tutto naturali, possono essere di grande aiuto in cucina. Se i baristi sono abituati ad usarli, significa che sono molto efficaci. Un bar ha il dovere di essere impeccabile e di soddisfare la propria clientela in ogni occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *