Fitness: 5 esercizi quotidiani che possono salvare la vita

Un nuovo studio ha appurato quali siano gli esercizi quotidiani che sono benefici per il corpo e possono salvare la vita. Ecco quali sono e perché.

esercizi da fare ogni giorno
Fitness, esercizi all’aperto (Unsplash)

Un nuovo studio ha dimostrato che anche solo 10 minuti di esercizio al giorno possono salvare la vita. Tuttavia con un’agenda fitta di impegni e abbonamenti in palestra che non sono sempre particolarmente economici, è quasi impossibile per molte persone trovare il tempo e i soldi per fare esercizio regolarmente.

Eppure l’esercizio quotidiano è essenziale per una vita sana, in forma e longeva. Con questo in mente, il team Reebok e il personal trainer Joe Mitton hanno messo insieme alcuni esercizi facili e veloci che chiunque può fare nel comfort della propria casa per raggiungere l’esercizio quotidiano raccomandato. Trovare la motivazione giusta combinata ai seguenti esercizi, il risultato è assicurato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Fitness sulla spiaggia: la scelta ideale per rigenerare mente e corpo

Gli esercizi quotidiani da fare per una vita sana e longeva

squat esercizio
Esercizio squat (Unsplash)

Anche se non è possibile bruciare specificamente i grassi, questi esercizi quotidiani aiutano a costruire la forza e i muscoli di tutto il corpo. Sviluppare i muscoli è importante perché permette di bruciare più calorie durante il giorno, anche se non si sta praticando un allenamento.

1. Jumping jack

Per eseguire il jumping jack, mettersi in piedi con le gambe unite e le braccia lungo i fianchi: con un salto si divaricano le gambe e, allo stesso tempo, si portano le braccia sopra la testa. Dopodiché si ritorna nella posizione di partenza con un secondo balzo, unendo le mani dietro la schiena. Più veloce è il passaggio da una posizione all’altra, maggiore sarà l’intensità dell’esercizio. È considerato per lo più un esercizio cardio e di riscaldamento, ma l’esecuzione ampia dei movimenti è in grado di far muovere tutto il corpo.

2. Squat

Partendo da una posizione eretta, abbassare i fianchi (come se ci si stesse per sedere in una sedia immaginaria) e poi rialzarsi. Quando si abbassa lo squat, le articolazioni dell’anca e del ginocchio sono flesse, così come la caviglia; al contrario, quando si sale, le articolazioni dell’anca e del ginocchio sono estese e la caviglia rimane flessa. Assicuratevi che le ginocchia non vadano oltre le punte dei piedi per mantenere una buona forma. In questo esercizio, oltre che ha sviluppare i glutei, ne beneficerà anche l’equilibrio.

3. Flessioni

Sdraiarsi, mettere le mani sotto le spalle e sollevare il corpo verso l’alto fino a quando le braccia sono dritte. Per rendere l’esercizio più facile, le ginocchia possono essere abbassate sul pavimento e le mani poste alla larghezza delle spalle. Assicurarsi che la parte superiore del corpo rimanga dritta. Le flessioni aiutano a tonificare i muscoli di braccia, spalle e schiena.

Ti potrebbe interessare anche >>> Allenamento in casa: come creare uno spazio per praticare il fitness

4. Affondi

Quando si fanno gli affondi, camminare in avanti con una gamba piegata mentre l’altra gamba rimane dritta. Ripetere questo alternativamente con entrambe le gambe. Come per lo squat, è importante assicurarsi che le ginocchia non si estendano oltre le punte dei piedi. La gamba piegata dovrebbe formare un angolo retto.

5. Addominali

Sdraiarsi sulla schiena e mettere i piedi piatti sul pavimento in modo che le ginocchia siano piegate. Tendere il centro del corpo e spingere il petto verso i fianchi. Sostenere la testa e il collo con le mani se necessario e concentrare tutta l’energia sull’addome. Non cercare di sollevare il collo tirando la testa in avanti, la testa deve rimanere il più dritta possibile. Per mantenere la testa dritta, aiuta mantenere lo sguardo su un punto fisso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *