Dieta e sport: il nuoto è lo sport ideale per dimagrire e bruciare grassi?

Praticare sport è essenziale per stare in salute, lo è ancor di più se si sta seguendo una dieta: il nuoto è l’attività migliore per dimagrire?

nuoto dieta dimagrante
Nuotatore che si allena in piscina (Pixabay)

Praticare sport è essenziale per stare in salute, lo è ancor di più se si sta seguendo una dieta: il nuoto è l’attività migliore per dimagrire? È considerato l’attività fisica più completa in assoluto, non a caso con il nuoto facciamo lavorare ogni singolo muscolo. È ideale per tonificare la muscolatura e per scolpire il fisico, ma è perfetto anche per bruciare i grassi in eccesso?

Naturalmente, come per ogni attività, anche per il nuoto vale la regola della costanza. Costanza e impegno sono gli elementi alla base per la sana attività. Tre volte a settimana, per ameno un’ora, dovrebbe essere il tempo corretto per ottenere risultati concreti. I benefici del movimento in acqua sono molteplici, ma è funzionale anche per perdere grassi e dimagrire?

Potrebbe interessati anche → Primavera: cosa serve per allenarsi all’aperto in modo efficace

Bruciare grassi praticando nuoto, il segreto della dieta?

bruciare grassi nuoto dieta
Donna che nuota in piscina (Pixabay)

Per perdere peso bisogna garantire un buon dispendio di energie, e per bruciare grassi bisogna tener presente la frequenza cardiaca. Non è detto un’attività fisica faccia dimagrire. Questo dipende dall’intensità. Se si vuole affrontare una dieta dimagrante, bisogna faticare, aumentare la frequenza cardiaca per bruciare grassi e zuccheri.

La frequenza cardiaca deve essere compresa tra il 60% e il 70% della frequenza massima. Naturalmente, la frequenza dipende dal fisico e dall’età dello sportivo. Il corpo deve riuscire a intaccare le riserve di energia per bruciare la massa grassa. Se ci si allena bene, il nuoto fa dimagrire correttamente, ma, come accennato, serve costanza, tre volte alla settimana per un allenamento di un’ora sono sufficienti per lo scopo.

Ma non solo, perché per dimagrire bisogna anche alternare vasche a ritmo sostenuto con altre a ritmo blando. Il nuoto aumenta il dispendio energetico, mano a mano che ci si allena. Mentre la massa grassa diminuisce, aumenta la massa muscolare. Certo, la fatica comporta anche più fame, il segreto è non abbuffarsi dopo l’allenamento.

Potrebbe interessarti anche → Mal di testa e dolori addominali: attenzione a questa allergia alimentare

Per restare in linea, occorre bruciare più calorie di quanto se ne assumono. Il nuoto trasforma il metabolismo di una persona, perciò è eccellente per un regime alimentare sano e povero di grassi. Nuotando in acqua, il corpo muove tutti i muscoli, in particolare quelli dove si accumula più grasso: pancia, braccia, gambe e glutei, stimolando la circolazione sanguigna. Perciò, sì, il nuoto è uno sport incredibile, sia per scolpire il fisico che per dimagrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd