Artrosi: gli esperti consigliano meno antidolorifici e più esercizio fisico

Le nuove raccomandazioni degli esperti in caso di artrosi prevedono meno antidolorifici e più esercizio fisico, anche se può essere doloroso.

Artrosi (Pinterest voltarengel.com)

L’artrosi è una malattia che prevede usura ed invecchiamento delle articolazioni. È caratterizzata dal deterioramento della cartilagine che riveste le ossa e interessa maggiormente le anche, le ginocchia e la spina dorsale. Tuttavia, può manifestarsi anche a mani e piedi.

A seguito di questo deterioramento i tendini e i legamenti si infiammano e causano dolore. La malattia colpisce in uguale misura uomini e donne, ma le donne in menopausa sono maggiormente colpite. Oltre al dolore, ci sono delle manifestazioni fisiche come conseguenza di questa patologia, come il gonfiore o la malformazione.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Artrosi e Legge 104, le agevolazioni e gli assegni che ti spettano

Non c’è una cura, ma ci sono dei trattamenti anche efficaci. Gli studiosi non smettono di condurre ricerche per migliorare la vita delle persone che ne sono affette. Quindi, vediamo qui di seguito le ultime raccomandazioni che arrivano direttamente dagli esperti del settore.

Artrosi: gli esperti consigliano più esercizio fisico

artrosi
Artrosi nel ginocchio (Pixabay)

Le persone affette da questa malattia possono storcere un po’ il naso quando sentono che dovrebbero fare più esercizio fisico. Chi soffre di artrosi, infatti, o malattie simili, prova dolore nei movimenti. Quindi, la voglia di fare ancora di più non è molto allettante. Eppure, gli esperti consigliano nelle nuove raccomandazioni di vincere il dolore iniziale e muoversi di più.

Con il tempo la situazione migliora. All’inizio sarà normale sentire dolore, ma con la regolarità dell’attività fisica potranno esserci dei miglioramenti importanti. Si può decidere di camminare, con una camminata veloce, si può anche fare sollevamento pesi. Un’altra raccomandazione riguarda, invece, i farmaci. Il consiglio è quello di evitare il paracetamolo, la glucosamina e gli oppiacei, questi creano dipendenza. È meglio optare per antidolorifici non steroidei.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Alimenti adatti per chi soffre di artrosi: i cibi che rinforzano l’organismo

Perdere peso, ovvero rimanere quanto più vicini al proprio peso ideale aiuta moltissimo nell’alleviare i dolori proprio perchè non si va a caricare troppo quelle parti del corpo maggiormente a rischio. Ricordiamo comunque che è necessario affidarsi sempre agli specialisti e seguire le loro indicazioni quando si tratta della salute. Fare da soli non va bene, potrebbero esserci delle conseguenze anche gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *