Come lavare le fragole: non è sempre così banale come sembra

Come lavare le fragole: non è sempre così banale come sembra. Motivo per il quale serve avere un po’ di attenzione in più

Fragole attenzione
Fragola rossa (Pixabay)

Come lavare le fragole: può sembrare una banalità ma non lo è; questo perché, essendo dei frutti molto delicati, hanno bisogno di attenzioni particolari per poter conservare al meglio il loro sapore. Vediamo insieme quali sono le attenzioni da seguire per non rovinarle.

Ti potrebbe interessare anche->Come eliminare l’arsenico dal riso con due azioni

Come lavare le fragole, non è così banale come sembra

Fragole lavaggio
Fragole in busta (Pixabay)

Le fragole sono buonissime, uno dei frutti prediletti della primavera. Succose, rosse rosse, sanno di bella stagione e buon umore. Sono però anche frutta sana che ci fa bene, ricche di vitamine e anti-ossidanti. Il problema delle fragole però è un altro: non si sa mai bene come trattarle. Sono dei frutti estremamente delicati: essendo privi di buccia e protezione, basta una minima cosa per alternarne il sapore e rovinarci il nostro gustarle. Come far sì che si possano conservare al meglio possibile? Neppure a dirlo, uno dei primi consigli che si da’ è di gustarle il più fresche possibile. Teniamole dentro al frigo meno tempo possibile: e se le teniamo lì, copriamole con la carta argentata, così che non assorbano il sapore degli altri alimenti.

Ti potrebbe interessare anche->Estate 2022: le 3 mete più economiche da scegliere per andare in vacanza

Ovviamente, prima di mangiarle, vanno lavate.  Tiriamole fuori almeno dieci minuti prima, così che si liberino dal sentore di frigo. Evitiamo, per non rovinarle, di strofinarle quando le laviamo. Lasciamole ammollo nell’acqua con un po’ di bicarbonato; quando le tiriamo fuori, usando la carta assorbente asciughiamo subito le nostre fragole. Una piccola attenzione: la parte verde andrebbe tolta solo dopo averle lavate. In questo modo avremmo un modo in più per proteggerle, così che l’acqua nella quale la immergiamo non entri all’interno facendo perdere loro tutto il sapore.

Inoltre, prima di procedere al lavaggio, e già quando le compriamo, dobbiamo controllare che non ci siano fragole con muffa: così salveremo l’intero cestello dal propagarsi della muffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *