Gli alimenti che aiutano a contrastare i crampi mestruali

L’alimentazione manda avanti tutti i processi del nostro organismo, compresi i crampi mestruali: ecco gli alimenti che li contrastano.

mestruazioni e dolore
Ragazza con crampi mestruali (Unspalsh)

Il cosiddetto cibo di conforto è molto desiderato durante le mestruazioni, ma ci sono cibi aiutano a contrastare i dolori dei crampi. Il fatto è che tutto ciò che è elaborato, salato o contenente additivi alimentari è da evitare quando si hanno le mestruazioni, perché questi sono ingredienti infiammatori che possono rendere i crampi più dolorosi.

C’è una crescente quantità di prove che suggeriscono che le diete anti-infiammatorie e a base vegetale, compresi gli alimenti ad alto contenuto di fibre come verdure, frutta, cereali integrali, legumi, noci e semi, aiutano a diminuire l’infiammazione nel corpo e a ridurre i crampi del periodo mestruale. Altri studi clinici hanno evidenziato i benefici di specifici micronutrienti come la vitamina E, la vitamina D, la vitamina B6 e B1, il magnesio, il calcio, lo zinco e gli oli di pesce nell’alleviare il dolore, grazie alle loro proprietà antiossidanti.

Ti potrebbe interessare anche >>> La sindrome che provoca forti e costanti fitte e crampi allo stomaco

Gli alimenti che combattono i crampi mestruali

dieta antinfiammatoria
Yogurt (Unsplash)

Verdura a foglia verde

Gli alimenti ricchi di magnesio, che si trovano nelle verdure a foglia verde scura, dovrebbero far parte della routine quotidiana. Questo perché il minerale in questione aiuta a rilassare i muscoli. Cibi come spinaci, cavolo, cavoli e bietole sono i migliori quando si hanno le mestruazioni perché sono ricchi di ferro.

Cioccolato fontente

Il cioccolato fondente possiede antiossidanti ed è una fonte di magnesio, che riduce gli sbalzi d’umore e aiuta a regolare la serotonina l’ormone della felicità. Sgranocchiare qualche quadratino a settimana dovrebbe anche aiutare a soddisfare le voglie.

Ti potrebbe interessare anche >>> Alimenti con vitamina A: utili a combattere l’acne

Yogurt

Lo yogurt è una fonte di calcio, che può aiutare a ridurre la sindrome premestruale e a rilassare i muscoli. Contiene anche colture vive, che promuovono una sana digestione. Se si sta cercando una fonte non casearia di calcio, si sono invece i broccoli, il cavolo o le mandorle.

Banane

Le banane sono una delle migliori fonti di potassio e contengono anche vitamina B6 e altre che aiutano a migliorare l’umore. Favoriscono inoltre, anche la regolazione dei movimenti intestinali, che è qualcosa con cui molte persone lottano quando hanno le mestruazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *