Integratore alimentare: il migliore che favorisce la salute muscolare

Uno studio ha appreso quale sia il migliore integratore muscolare per favorire il loro sviluppo e mantenerli forti e in salute.

integratore per muscoli
Muscoli (Unsplash)

La salute dei muscoli è importante, sia per chi fa attività fisica e non. Tuttavia se si vuole costruire una buona massa muscolare una cosa fondamentale è creare una routine costante di allenamento che è focalizzata sulla forza. Ma non è solo l’allenamento che è fondamentale, altri fattori giocano un ruolo importante nella salute muscolare, come per esempio l’alimentazione e l’integrazione.

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition, ha trovato quale sia l’integratore migliore per mantenere i muscoli in salute e non deteriorarli: integratori di olio di krill. Esso è una fonte di acidi grassi polinsaturi importante per l’organismo e associate a questo elemento ci sono molti benefici.

  • Riduce il colesterolo, infiammazione e coaguli;
  • Aiuta a combattere le malattie cardiovascolari;
  • Riduce il rischio di ictus, tumori, artrosi, depressione, sindrome premestruale.

Ti potrebbe interessare anche >>> Crampi muscolari: come mantenere i muscoli in salute in poche mosse

Olio di Krill: il migliore integratore muscolare secondo lo studio

integratore migliore
Integratori vitaminici (Pexels)

La ricerca sul benessere dei muscoli e l’integrazione è stato pubblicato, come accennato, sulla rivista Clinical Nutrition. Essa ha analizzato un gruppo composto da adulti di età superiore a 65 anni, i quali si allenavano meno di un’ora la settimana. Alcuni dei partecipanti dovevano assumere 4 grammi di olio di krill per circa sei mesi, il restante invece doveva assumere altri oli come supplemento. Dai risultati hanno visto che le persone che avevano assunto l’olio di krill presentavano una maggiore forza sia di presa che articolare e inoltre i muscoli erano più tonici.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cosa mangiare per aumentare i muscoli? Ecco alcuni snack proteici

I risultati sono stati quindi promettenti, arrivando alla conclusione che gli acidi grassi polinsaturi proteggono dalla perdita della massa muscolare e che avviene quando si invecchia, oltre che alla loro mobilità. L’olio di krill in particolare presenta molti benefici per la salute del cuore, andando a contrastare l’infiammazione. Un effetto collaterale mostrato nei risultati dello studio è che può avere un effetto fluidificante sul sangue. Ovvero è meglio non assumere questo olio se si stanno prendendo anticoagulanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *