Si possono congelare le patate? Tutto sulla modalità di conservazione dei tuberi

Congelare le patate sì o no? Scopriamo insieme se è possibile conservare questi alimenti in freezer, oppure sarebbe meglio evitare.

Conservare patate freezer
Patate (Adobe Stock)

Buone e versatili, le patate si prestano alla preparazione di tantissime ricette gustose: si possono congelare questi ortaggi? Scopriamo insieme se riporre in freezer questi alimenti è consigliabile o se, al contrario, questa procedura rischierebbe di intaccare le loro proprietà organolettiche, compromettendone aroma e sapore.

Si possono congelare le patate?

Congelare gli alimenti è una modalità di conservazione pratica e semplice, che ci consente di preservarne la freschezza, avendo a disposizione pietanze già pronte e cibi freschi fuori stagione.

Patate
Patate (Adobe Stock)

Questa tecnica può essere applicata anche ai tuberi? Come sappiamo, nei reparti freezer dei supermercati è possibile reperire con estrema facilità delle buste di patate surgelate e pronte all’uso.

La risposta, dunque, è affermativa: possiamo congelare le patate, riponendole nel congelatore per un massimo di 12 mesi. Sarebbe più opportuno congelare le patate da crude, oppure cuocerle prima di sottoporle a questa procedura?

In realtà, entrambe le modalità sono possibili. Nel primo caso, occorrerà tagliare i tuberi a fettine e immergerli in una ciotola contenente dell’acqua fredda per circa 5 minuti.

Dopodiché, basterà asciugarle con della carta assorbente per rimuovere l’eccesso di liquido e riporle all’interno di un sacchetto apposito.

Come congelare le patate cotte? Basterà bollirle per qualche minuto e poi lasciarle raffreddare, prima di inserirle in una busta e collocarle nel freezer.

Potrebbe interessarti anche: Congelare gli asparagi: meglio farlo da crudi o da cotti? Quanto durano e come si scongelano

Come conservare le patate

Sebbene conservare le patate sia possibile, questa procedura sarebbe preferibile esclusivamente qualora sia volta ad evitare sprechi.

Patate
Patate (Adobe Stock)

In altri casi, infatti, il congelamento non rientra tra le modalità di conservazione ideali. Non dobbiamo dimenticare che riporre in freezer i tuberi compromette in parte le loro proprietà organolettiche, sia in termini di sapore che di consistenza.

Considerando che questi alimenti tendono a conservarsi molto a lungo, quindi, questa procedura non è indicata.

Potrebbe interessarti anche: Congelare il cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua è possibile

Qual è, allora, la migliore modalità di conservazione delle patate? È sufficiente tenerle in un posto fresco e asciutto, possibilmente al buio. In questo modo, eviteremo che possano germogliare.

Attenzione, però: le patate non andrebbero mai riposte in frigo. La temperatura di conservazione dei tuberi, infatti, dovrebbe essere compresa tra i 4 e i 10 gradi.

Dove mettere questi alimenti? Il luogo ideale sarebbe all’interno di un mobile che non apriamo spesso, in cantina, o in un carrellino della dispensa, all’interno di una cesta di vimini. Inoltre, per migliorare la conservazione, potremo foderare il contenitore con una busta di carta, in modo da ridurre la possibile umidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *