50 anni: il segreto per mantenere il colesterolo nella norma

A 50 anni il colesterolo tende ad aumentare, ma c’è un segreto, una soluzione a questo problema, che permette di mantenerlo stabile.

colesterolo
Cibi grassi (Pixabay)

Colesterolo e glicemia alti sono due grandi piaghe della società di oggi. Purtroppo ci sono moltissime persone che hanno problemi in questo senso e che ad ogni esame del sangue vedono valori troppo alti rispetto alla norma. Questo può avere una serie di cause.

Sicuramente il mangiare troppo e male influisce su queste sue sostanze presenti nell’organismo, ma incide anche l’età, la genetica, soprattutto se si parla di colesterolo cattivo. Questa è una sostanza grassa che se presente nelle giuste quantità fa bene all’organismo. Ma quando si trova in eccesso contribuisce a formare una placca che va ad ostruire le arterie. Questo è molto pericoloso per la salute.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Colesterolo alto: bere caffè può aumentarne i livelli negli uomini, lo studio

Il colesterolo aumenta naturalmente ed inevitabilmente dopo i 50 anni, soprattutto nelle donne, che hanno cambiamenti ormonali legati alla fase della menopausa. Che cosa si può fare per mantenere questo valore nella norma? Una soluzione c’è.

50 anni: il segreto per mantenere stabile il colesterolo

dieta per migliorare colesterolo
Colesterolo nel sangue (Pixabay)

Il colesterolo cattivo (LDL) non deve essere in eccesso perchè vorrebbe dire una diminuzione del colesterolo buono (HDL), un aumento dei trigliceridi e del colesterolo totale. Il rischio è di andare ad ostruire vasi sanguigni importanti. Con la presenza della placca il sangue non riuscirà a scorrere bene e non riuscirà a trasportare l’ossigeno in alcune parti dell’organismo.

Questo vuol dire che potrebbe manifestarsi un infarto (con interruzione dell’ossigeno al cuore) oppure un ictus (con interruzione di ossigeno al cervello). Naturalmente è opportuno rivolgersi al medico e seguire le sue indicazioni in merito. Ci sono dei farmaci che possono aiutare, ma il segreto per mantenere stabile il colesterolo è rimanere nel proprio peso forma.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Perdere peso con camomilla e tè verde: come preparare questo infuso

Avvicinarsi il più possibile al proprio peso forma, permette di scongiurare molti problemi di salute. La dieta deve essere comporta da pochi grassi o zuccheri, bisogna consumare pesce un paio di volte la settimana. Superata una certa età, inoltre, è fondamentale muoversi. Bastano 30 minuti al giorno di passeggiata per migliorare il metabolismo e le funzioni dell’organismo in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *