Fazzoletto di carta nella lavatrice: come risolvere il problema

E’ fastidioso rendersi conto che all’interno della lavatrice ci siano pezzettini di un fazzoletto di carta. Capiamo come poter risolvere

Lavatrice (Foto Pixabay)
Lavatrice (Foto Pixabay)

Tra le cose più fastidiose che possono capitare è trovare piccoli, mollicci e seccanti pezzettini tra i capi messi all’interno della lavatrice. La maggior parte delle volte il colpevole è sempre lui: il fazzoletto di carta. Per dimenticanza, per sbadataggine o per non aver controllato abbastanza a fondo, riesce sempre a farla franca e rovinare il bucato.

Il problema non è il fazzoletto di per se, ma l’enorme fatica che si fa per rimuovere tutte le sue minuscole parti. Un compito davvero arduo. Per questo però, fortunatamente, ci sono dei rimedi per risolvere l’insidioso inconveniente. Basterà seguire semplici passi e sarà tutto come se non fosse mai accaduto.

Potrebbe interessarti anche: Una domanda che tutti si pongono: dove finiscono i calzini in lavatrice?

Come poter fare dopo aver lasciato un fazzoletto di carta in lavatrice

Lavatrice vuota (Foto Pixabay)
Lavatrice vuota (Foto Pixabay)

Purtroppo a volte capita di avere brutte sorprese quando si tirano fuori i panni dalla lavatrice. Convinti di aver fatto tutto per bene è un vero dispiacere accorgersi che tra il profumato e pulito bucato ci siano pezzettini, che sembrano di un numero infinito, di un solo fazzoletto di carta.

Ma non bisogna disperare una soluzione c’è. Prima cosa da fare, fondamentale, è sbattere con forza i panni e cercare di togliere più residui possibile. Una buona parte si toglierà e altri riuscirete a prenderli, a questo punto pulite il probabile pastrocchio fatto in terra e procedete con il prossimo passo.

Potrebbe interessarti anche: Come disinfettare la lavatrice, puoi farlo facilmente con un paio di euro

Nel caso in cui siate forniti di asciugatrice, basterà riporre il bucato all’interno dell’elettrodomestico e avviare il programma per l’asciugatura. I restanti residui del fazzoletto andranno nel filtro. Una volta terminato verificate che non ci siano più parti con rimasugli. Nel caso in cui ancora persistano, o nel caso non abbiate l’asciugatrice, potreste provare con del nastro adesivo, cercando di acquistare il più “forte” che trovate. Con delle strisce di adesivo, passandolo e rimuovendolo dal tessuto, tentate l’impresa di riuscire a mandare via i pezzettini rimasti.

Se nessuno di questi metodi sembra funzionare, è il momento di provare con l’aspirina. In un recipiente mettete dell’acqua, gli abiti cosparsi di piccoli frammenti del fazzoletto di carta e 4 pastiglie che dovranno sciogliersi. Cercate di mischiare tutto aiutandovi con un mestolo di legno e i pezzettini di carta, finalmente, avranno lasciato liberi i vostri indumenti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *