Le spiagge italiane più belle e pulite secondo Bandiere Blu 2022

Se per l’estate 2022 hai scelto il mare, può esserti utile sapere quali sono le spiagge italiane considerate più belle e pulite per Bandiere Blu 2022.

spiaggia
Spiaggia (Pixabay)

La Bandiera Blu è un riconoscimento che la Foundation for Environmental Education (FEE) conferisce a tutte le spiagge europee in grado di soddisfare alcuni criteri di qualità. La pulizia delle spiagge e i parametri delle acque di balneazione possono rientrare fra questi requisiti.

E per la XXXVI edizione di quest’anno sono stati 14 i nuovi ingressi delle spiagge italiane più belle e pulite, che hanno portato a un numero complessivo di 210 i comuni italiani riconosciuti. Vediamo insieme quali sono le nuove spiagge premiate e le regioni che hanno ottenuto più Bandiere Blu.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Dovresti andare al mare per i benefici che è in grado di offrire al corpo

La classifica delle spiagge italiane più belle e pulite del 2022

spiaggia mare
Mare (Pixabay)

Secondo Bandiera Blu 2022, sono 427 le spiagge italiane premiate contro le 416 dell’anno precedente. Ciò si deve appunto a 14 new entry che hanno fatto salire il numero delle coste italiane più belle e pulite. Vediamole nel dettaglio. La prima è l’Alba Adriatica, in Abruzzo, provincia di Teramo, conosciuta come “spiaggia d’Argento” per la sua sabbia dal colore simile all’argento (per l’appunto). In Calabria troviamo invece due nuove spiagge. La prima si trova nel comune di Caulonia, in provincia di Reggio Calabria, che si estende dalla costa ionica alle Serre calabresi dell’Aspromonte. La seconda invece è l’Isola di Capo Rizzuto in provincia di Crotone, nota anche per la sua Fortezza Aragonese.

In Campania si troviamo invece Ispani (SA), tra il Golfo di Salerno e il Golfo di Policastro. Composto dalle frazioni di Capitello, sul mare, la frazione di San Cristoforo e il borgo medievale di Ispani. Quest’anno anche la famosa Riccione si è aggiudicata la Bandiera Blu, considerata tra le spiagge migliori della riviera romagnola.

Sempre in Emilia Romagna anche la spiaggia di San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì-Cesena, può sventolare la sua Bandiera Blu. Nelle Marche invece è Porto Recanati, in provincia di Macerata, la nuova arrivata. Tra le località più conosciute della Riviera del Conero, questa spiaggia si caratterizza per i suoi 9 km arricchiti da piste ciclabili e un borgo marinaro con castello annesso.

Unica località lacustre a ottenere la Bandiera Blu è Cannobio, in Piemonte, sulla riva nord-occidentale del Lago Maggiore. Raggiungendo poi la Puglia il premio va a Castro, lungo la costa orientale del Salento (Lecce). E a Ugento, comune nella bassa penisola salentina (Lecce), che può vantare le spiagge più belle della regione. Nel Parco nazionale del Gargano, ottiene poi il noto riconoscimento della FEE anche Rodi Garganico (Foggia), nota per le sue spiagge dorate, fra cui quella di Levante e quella di Ponente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Tutti i benefici che il mare può portare alla nostra mente

In Sardegna è stata invece premiata Budoni, in provincia di Sassari, affacciata sulla costa a nord-est della Sardegna. Passando poi alla Sicilia vediamo Furci Siculo, lungo la costa jonica, tra Taormina e Messina. Infine, anche il comune di Pietrasanta, in Toscana, si aggiudica la Bandiera Blu. La sua frazione rivierasca è Marina di Pietrasanta, con una spiaggia lunga oltre 4 km. Dopo aver visto tutte queste bellezze direi che la tua vacanza ideale la puoi trovare facilmente nel Bel Paese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *