Quando fa caldo, come non far puzzare l’immondizia in balcone

L’estate è arrivata e il problema della puzza dell’immondizia in balcone si ripresenta. Come fare per poter rimediare?

Secchio immondizia (Foto Pexels)
Secchio immondizia (Foto Pexels)

L’estate è arrivata. Il mare, il sole le belle e lunghe giornate. Tutto meraviglioso se non per piccoli inconvenienti dovuti all’eccessivo caldo. Come l’odore nauseante provocato dall’immondizia in balcone. Non potendola tenere all’interno della propria casa si decide per l’opzione esterno, ma non sempre risulta ovviare al problema “odore”.

Non bisogna però disperare. Piccoli trucchetti e rimedi esistono, basterà decidere quello che più sia adatto alla propria situazione e metterlo in patica. Lo sgradevole odore proveniente dall’immondizia sul balcone non sarà più un pensiero.

Come eliminare la puzza dell’immondizia in balcone

Balcone (Foto Pixabay)
Balcone (Foto Pixabay)

Per eliminare lo sgradevole odore dell’immondizia dal balcone ci sono molti rimedi naturali che potrebbero risolvere il problema come il bicarbonato, il caffè o il limone. Cerchiamo di capire quali sono nello specifico e come poter utilizzarli.

Prima di tutto un buon metodo può essere quello del doppio sacchetto. Questo permetterà di evitare la fuoriuscita di liquidi o odori sgradevoli. Un’altra semplice, ma in alcuni casi per nulla scontata soluzione, è quella del pulire regolarmente i secchi.

Questi si impregnano degli odori che poi con il caldo saranno amplificati. Per farlo nel miglior modo utilizzare acqua e aceto, con l’aggiunta di poche gocce di tea tree oil, importante per l’azione antibatterica. L’ideale sarebbe farlo circa una volta a settimana.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare e prevenire la ricomparsa dei moscerini in casa

Un rimedio casalingo può essere il caffè. In un recipiente sarà necessario far asciugare perfettamente i fondi del caffè. Una volta assicurati che questo step sia stato fatto nel modo corretto, posizionarli sul fondo della pattumiera, formando come uno strato protettivo, poi appoggiare sopra il sacchetto. I cattivi odori saranno solo un lontano ricordo.

Efficace in ugual modo il bicarbonato. Come per il caffè, formate uno strato di bicarbonato sul fondo della pattumiera. Poi posizionate sopra il sacchetto. Questo assorbirà tutte gli eventuali sgraditi aromi che fuoriescono dall’immondizia.

Potrebbe interessarti anche: L’erba aromatica per profumare la spazzatura ed eliminare la puzza del bidone

Potrete anche utilizzare le bucce di limone o un bastoncino di cannella, per poter sconfiggere la puzza. Andranno depositati sul fondo della pattumiera e cambiati una volta a settimana. Valida alternativa anche gli oli essenziali, versandone qualche goccia su dei sacchetti di cotone e poi mettendoli sempre sul fondo del secchio.

Rimedi semplici e non troppo dispendiosi che avranno l’effetto desiderato. I cattivi odori non saranno più un problema, potendo così godervi lo spazio esterno senza essere disturbati da spiacevoli olezzi provenienti dalla vostra spazzatura.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.