Zuppa inglese senza lattosio: ingredienti, preparazioni e sostituzioni

Zuppa inglese senza lattosio: una versione per gli intolleranti, di questo dessert italianissimo. Vediamo ingredienti e preparazione.

porzione di zuppa inglese
Zuppa inglese (Foto Pixabay)

La zuppa inglese è un tradizionale dolce diffuso in Emilia-Romagna, in Toscana e nel resto del Centro Italia.

Secondo alcuni, nacque nel XVI secolo alla corte degli Estensi e a dispetto del nome, è di origine italo-francese.

Tuttavia, questa è solo una delle storie sull’origine della zuppa inglese. Altri infatti sostengono sia nata a Parma per merito di un cuoco romano che si è ispirato a un dolce lombardo.

Successivamente, la zuppa inglese è stata poi modificata sotto l’influenza di una più antica ricetta toscana.

La preparazione della ricetta classica prevede uno strato di pan di Spagna o savoiardi imbevuti nel liquore di alchermes, uno strato di crema al cacao, un altro di pan di Spagna o savoiardi e uno di crema pasticciera. Eppure, paese che vai, ricetta che trovi, le varianti sono davvero tantissime.

Come infatti, oggi, noi vi proponiamo la zuppa inglese senza lattosio, una versione ancora differente per gli intolleranti.

Zuppa inglese senza lattosio

Questa versione di zuppa inglese senza lattosio, permette anche a chi è intollerante di non rinunciare al piacere di un delizioso dessert.

teglia di zuppa inglese
Zuppa inglese (Foto Pixabay)

Chi preferisce prepararla nella teglia trasparente e chi nelle coppette di vetro, ma nessuno vuole rinunciare ad osservare quel magnifico colore rosso che crea l’alchermes.

La zuppa inglese è uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e non solo, è indicato per un pranzo in famiglia, in compagnia di parenti e amici, oppure nel pomeriggio, per una merenda diversa dal solito.

È doveroso, però, da parte nostra darvi un consiglio, questo dolce, così come lo andremo a preparare, va consumato appena uscito dal frigo.

Questo perché utilizzando il latte di soia, se lo gustate caldo ha un retrogusto che potrebbe non essere gradito.

Vediamo, ora gli ingredienti e come si prepara questo eccezionale e invitante dessert.

Ingredienti per la zuppa inglese senza lattosio:

  • una confezione di savoiardi.

Per la crema bianca:

  • 3 tuorli d’uovo;
  • 50 grammi di farina;
  • 500 ml di latte di soia o latte senza lattosio;
  • 80 grammi di zucchero;
  • aroma alla vaniglia;
  • sale.

Per la crema al cioccolato:

  • 100 grammi di zucchero;
  • 50 grammi di cacao amaro;
  • 500 ml di latte di soia al cioccolato;
  • un cucchiaio di farina;
  • sale.

Per la bagna:

  • 120 gr di zucchero;
  • 60 ml di alchermes per dolci;
  • 80 ml di acqua.

Potrebbe interessarti anche: Un dolce goloso ma senza lattosio: la Tarte Tatin, ma senza latte

Procedimento

Iniziate la preparazione del vostro dolce partendo dalla bagna, quindi prendete una pentola e portate a bollore l’acqua con lo zucchero, poi aggiungete l’alchermes ma togliendo la pentola dal fuoco.

Dopodiché, dedicatevi alla crema bianca: prendete una ciotola e sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a che non saranno diventati spumosi e chiari.

Aggiungete la farina a poco alla volta, l’aroma di vaniglia e un po’ di sale, versate lentamente il latte mescolando sempre, senza mai fermarvi per evitare la formazione di grumi.

Quando il tutto sarà bene amalgamato, trasferite in una casseruola, da mettere sul fuoco e mescolate fino a quando non diventerà una crema piuttosto spessa. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Per realizzare la crema al cacao, setacciate la farina con il cacao magro, versate in un pentole e aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e il latte a filo.

Mettete la pentola sul fuoco a fiamma bassa e mescolate fino a che la crema non avrà raggiunto una consistenza come quella della crema bianca.

Quando le due creme saranno fredde, potete comporre la vostra zuppa inglese senza lattosio. Alternate gli strati delle due creme i savoiardi imbevuti nella bagna fino all’esaurimento degli ingredienti.

Una volta terminata la composizione di tutte le coppette o la singola teglia trasparente, lasciate riposare in frigo per circa 2 ore e poi servite il vostro dessert. Se gradite potete spolverate il cacao sulla superficie o spargete delle scaglie di cioccolato.

Sostituzioni

Per la bagna, l’alchermes può essere sostituito, in base ai gusti, o può essere accompagnato dal rosolio o altri liquori.

Potete anche sostituire il liquore con del vino rosso, accuratamente scelto e amalgamato con l’acqua e lo zucchero.

Anche il Pan di Spagna o i biscotti di tipo savoiardi possono essere sostituiti dai biscotti secchi. A voi la scelta e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *