Lo zucchero di canna è meno calorico dello zucchero bianco? La verità

Lo zucchero di canna spesso viene indicato come meno calorico e più salutare rispetto allo zucchero bianco, ma è davvero così?

zucchero canna
Zucchero di canna (Pixabay)

Spesso quando si affronta l’argomento dieta, oppure semplicemente mangiare in modo migliore, vengono date alcune indicazioni generali. Sono cose che fanno parte della cultura generale, del sapere popolare. Ad esempio, mangiare frutta e verdura fa bene, mangiare le prugne aiuta ad andare in bagno, meglio la carne bianca della carne rossa.

Tuttavia, può capitare che nel tempo si diffondano delle abitudini, delle credenze che non sono esatte. Questo è quello che accade, ad esempio, quando si parla di sostituire lo zucchero bianco con lo zucchero di canna perchè più salutare. Non è proprio così e gli esperti non sanno più come devono fare per farlo comprendere.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Diabete e zucchero di canna: cosa succede al nostro corpo

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di uno e dell’altro alimento più da vicino in modo da comprendere meglio di che cosa si sta parlando. La premessa e l’anticipazione è questa: lo zucchero di canna non è meno calorico dello zucchero bianco.

Lo zucchero di canna non è meno calorico dello zucchero bianco

zucchero canna danni
Zucchero di canna a cubetti (Pixabay)

Lo zucchero di canna e lo zucchero bianco in realtà sono composti dalle stesse sostanze. Anche quello bianco può provenire dalla canna da zucchero, solamente che poi subisce una lavorazione ulteriore che lo purifica e che lo rende del suo colore, bianco appunto. Anche lo zucchero di canna subisce una lavorazione industriale. Quindi, entrambi hanno più o meno le stesse caratteristiche.

Questo significa che c’è saccarosio e fruttosio e che le calorie non sono diverse. Quindi, prendere lo zucchero di canna al posto di quello bianco perchè in questo modo si assumono meno calorie è un pensiero totalmente sbagliato. Una differenza c’è se consideriamo lo zucchero di canna integrale, il quale riesce a mantenere più vitamine e più sali minerali. Tuttavia, per questo ne serve di più per dolcificare.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Perché è meglio non mangiare lo zucchero di canna: quali sono i danni

È importante essere consapevoli che qualsiasi tipo di zucchero si assume non fa la differenza sul glucosio che entra nel nostro organismo. Bisogna sempre usare la moderazione, in tutti i casi, e mai esagerare. Uno specialista, un nutrizionista, inoltre, saprà darvi indicazioni più precise a riguardo ed è importante consultarlo sempre per qualsiasi cosa riguardi l’alimentazione e la salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *