Crema solare o olio solare: cos’è meglio usare? La risposta

Cos’è meglio usare tra la crema solare e l’olio solare? Ci sono una serie di valutazioni da fare, eccole nel dettaglio.

crema per la pelle
Crema (Pexels)

È arrivata l’estate e con essa il fiume di persone che ad ogni weekend si riversa sulle spiagge e nelle piscine. È l’occasione giusta per prendersi una pausa dal caldo eccessivo della città, per passare un po’ di tempo in compagnia, per rinfrescarsi e passare qualche ora senza pensieri. Tuttavia, anche in questi momenti non bisogna perdere di vista la propria salute.

Dunque, è importante ricordarsi di mettere la protezione solare. Ma qui arriva il dilemma che attanaglia le persone tutte le estati: meglio usare la crema solare oppure l’olio solare? Sono prodotti diversi con caratteristiche diverse, quindi, bisogna fare una serie di valutazioni.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Crema solare viso: quanta usarne per una protezione efficace

Partendo da questo presupposto vediamo qui di seguito come scegliere tra uno e l’altro. La scelta è importante per riuscire a proteggere la pelle e ad avere anche una bella abbronzatura.

Crema solare o olio solare? Come scegliere

Una donna applica della crema solare sul proprio viso
Una donna applica della crema solare sul proprio viso (Freepik)

Il primo fattore da considerare è che la crema solare fornisce più protezione, quindi se si ha un tipo di pelle sensibile e chiara, meglio scegliere questo prodotto. Meglio scegliere la crema anche se si deve stare tanto tempo esposti ai raggi solari. Invece, l’olio solare è indicato per le pelli già abbronzate, quelle che sono già abituate a stare al sole.

C’è da dire che entrambe non vanno d’accordo con la sabbia e con l’acqua. La sabbia rimane sulla pelle approfittando di loro come collante, mentre l’acqua li toglie entrambi. Sia la crema che l’olio vanno riapplicati dopo un bagno. Ma sapete gli stessi produttori che cosa preferiscono? Preferiscono la crema per un motivo molto semplice. Si conserva meglio.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come scegliere la crema solare adatta al tuo tipo di pelle

L’olio tende a ossidare e a perdere le sue caratteristiche. Invece, la crema resiste molto alle alte temperature, tipiche dell’estate. Detto questo, il consiglio è quello di prendere in considerazione queste informazioni, stare attenti alle ore più calde della giornata. Meglio abbronzarsi in modo graduale applicando sia la crema che l’olio subito dopo. Meglio scegliere sempre prodotti naturali che non abbiano all’interno sostanze chimiche per la salute dell’ambiente e della propria pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *