Condizionatore, rischio pelle secca: ecco cosa fare

L’aria del condizionatore rende la pelle secca e questo non va bene per la salute, ma ecco che cosa fare per rimediare.

mani
Mani (Pexels)

Nei mesi estivi, soprattutto quando ci sono periodi con forti ondate di calore, c’è un pensiero che riesce a risollevarci: l’idea di poter accendere il condizionatore. Anche se non è salutare per l’ambiente e per noi stessi, avere un po’ di tregua dal caldo può essere molto confortante. Ci sono, però, dei pericoli a cui si va incontro ed è la secchezza.

Il condizionatore asciuga l’ambiente, toglie l’umidità e questo va a danneggiare la pelle e le vie respiratorie. Queste, infatti, hanno bisogno di una certa quantità di acqua per stare bene. Ecco che, in un ambiente con il condizionatore accesso, una persona può avvertire dei disturbi. La pelle, ad esempio, soffrirà di disidratazione e secchezza provocando prurito e qualche segno evidente.

Dunque, che cosa fare per trattarci bene, godere dell’aria fresca mantenendoci comunque in salute? Vediamo qui di seguito qualche consiglio per affrontare questa situazione senza inconvenienti spiacevoli.

L’aria del condizionatore provoca la pelle secca: ecco cosa fare

Un condizionatore in funzione
Un condizionatore in funzione (Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI: 

La cosa più giusta da fare quando si accende il condizionatore in casa o in ufficio è quella di mantenere comunque una certa umidità nell’aria. Ci sono in commercio diversi tipi di umidificatori che possono migliorare la situazione. Inoltre, il segreto è tenersi sempre idratati. Quindi, bere acqua e pensare alla salute della pelle anche dall’esterno.

È importante lavarsi spesso le mani, usare creme idratanti che possano aumentare l’acido ialuronico. Anche il viso deve mantenersi sempre idratato. Un buon prodotto per fare entrambe le cose è il burro di karitè. Se notate di averne bisogno, sarà utile anche usare un’adeguata lozione per il corpo. In estate, ma soprattutto quando si sta in un ambiente secco a lungo, è fondamentale questa attività di idratazione.

Oltre alla secchezza della pelle, si possono avere anche dei problemi alle vie respiratorie. Naso e gola secca sono i primi sintomi che si avvertono. Tuttavia, una buona idratazione può aiutare anche sotto questo punto di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.