Vitamina B6 per il benessere mentale: perché è importante

Non è importante solo il benessere fisico, perché anche quello mentale è altrettanto indispensabile, ecco perché è necessario preservarlo e per farlo è fondamentale avere una buona dose di vitamina B6. Vediamo insieme perché.

vitamina B6
Alimenti che contengono vitamina B6 (Pinterest – lavidalucida.com)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il nostro corpo ha bisogno di vitamine e minerali per rimanere in forma, ma ognuna di queste sostanze nutritive è in grado di rispondere a un’esigenza specifica.

Ad esempio, la vitamina B6 è fondamentale per preservare il benessere mentale, che ci permette di vivere con tranquillità e in piena armonia con gli altri. Ma dove possiamo trovarla? Vediamo insieme quali sono gli alimenti che dovremmo inserire nella nostra dieta.

La vitamina B6 per il tuo fabbisogno mentale la puoi trovare in questi alimenti

vitamina B6
Vitamina B6 nei cereali (Pinterest – viverepiusani.it)

Da sempre trascurata a discapito delle sue “sorelle” B9 e B12, la vitamina B6 in realtà è molto importante.  A quanto pare è infatti in grado di garantire un buon funzionamento del sistema nervoso. Lo ha affermato un recente studio realizzato dll’Università di Reading, in Gran Bretagna, sulla base dei risultati emersi. Sono stati intervistati alcuni studenti che avevano assunto circa 100 mg di vitamina B6 ogni giorno per circa un mese e dalle risposte è risultato che si sentivano meno ansiosi rispetto ai loro compagni che invece hanno assunto il placebo.

Uno studio che non è di certo sufficiente per trarre delle conclusioni definitive, ma che fa parte di quelle tante testimonianze che hanno messo in relazione questo importante collegamento tra le funzioni cerebrali e la vitamina B6. Ma dove la possiamo trovare e quanta ne dovremmo assumere al giorno per avere un effetto ottimale? Questa vitamina è ricca all’intento di alimenti quali verdure, salmone, cereali, pollo, banane, ceci e tonno. Ma può essere anche utile assumere degli integratori qualora ci si trovasse di fronte a una carenza. Anche se ciò avviene raramente, poiché le dosi richieste per il fabbisogno giornaliero si aggirano tra i 1,3 e 1,7 mg.

Questa situazione si può però verificare durante l’assunzione di alcuni farmaci, che sono infatti in grado di abbassare i livelli di questa vitamina nel corpo. Ciò avviene soprattutto durante l’assunzione di alcuni farmaci per il diabete o l’ipertensione. Bisogna però anche evitare di assumerla in grandi quantità, dato che un eccesso di vitamina B6 potrebbe causare alcuni malesseri, quali ad esempio i dolori articolari e muscolari, la nausea e la spossatezza.

Ora che sai l’importanza di questa vitamina e dove trovarla non trascurarla anche tu a favore di altre, perché sono tutte importanti, anche se in modo diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.