Richiamo alimentare: cornetto ritirato per allergene non dichiarato

Dal sito ufficiale del Ministero della Salute è uscito un nuovo richiamo alimentare che riguarda un noto cornetto ripieno per allergene non dichiarato.

Cornetto al cioccolato ritirato
Cornetto al cioccolato (Pexels)

Un nuovo richiamo alimentare è apparso nel sito ufficiale del Ministero della Salute e riguarda un cornetto ripieno. Non c’è niente di meglio che fare colazione al bar ma quando questo non è possibile molte aziende producono prodotti simili in modo da accontentare i propri consumatori e creare colazioni gustose anche a casa. Uno di essi, tuttavia, potrebbe rivelarsi problematico se ingerito. Di seguito tutti i dettagli del richiamo alimentare.

Richiamo alimentare: presenza di allergene non dichiarato nel cornetto ripieno

cornetto alla nocciola ritirato
Scheda richiamo alimentare (Screen ministero della salute)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

La comunicazione del nuovo richiamo alimentare è apparsa sul sito in data 10 agosto 2022, anche se è stata emessa alcuni giorni prima. Il prodotto interessato è Lizzi Cornetto alla Nocciola e l’errore è stato commesso nello stabilimento di Celiaco.M SRL situato in C.da Selva SNC -86025 Ripalimosani (CB). Precisamente i lotti da ritirare sono 4 e tutti interessano il formato da 95 grammi:

  • 10222 tmc 12/04/2023
  • 12522 tmc 05/05/2023
  • 16422 tmc 13/06/2023
  • 19422 tmc 13/07/2023

Il richiamo alimentare è avvenuto in seguito a dei controlli e riguarda un allergene non dichiarato in etichetta, ovvero la presenza di latte nell’ingrediente “crema alla nocciola”. Il Ministero della Saluta indica tra le avvertenze, che chi è in possesso di uno di questi lotti di riportarlo immediatamente presso il punto vendita. Questo per proteggere da eventuali rischi chi è intollerante al lattosio.

L’intolleranza al lattosio è molto diffusa ed è una condizione in cui si manifestano sintomi digestivi come gonfiore, diarrea e gas dopo aver consumato alimenti o bevande che contengono lattosio. Il lattosio è uno zucchero che si trova in modo naturale nel latte e nei prodotti lattiero-caseari, come il formaggio o il gelato. Nell’intolleranza al lattosio, i sintomi digestivi sono causati dal malassorbimento del lattosio. Il malassorbimento del lattosio è una condizione in cui l’intestino tenue non riesce a digerire, o a scomporre, tutto il lattosio che si mangia o si beve. L’intolleranza al lattosio è diversa dall’allergia al latte. L’allergia al latte è un disturbo del sistema immunitario.

Impostazioni privacy