Sudorazione eccessiva: ecco quando potrebbe essere sintomo del cancro

Esiste un collegamento tra cancro e sudorazione eccessiva, soprattutto nel caso in cui questi episodi si verifichino con determinate caratteristiche: ecco cosa sapere.

Sudorazione notturna tumore
Cancro e sudorazione eccessiva: qual è il legame (Canva)

Spesso i tumori tendono a rimanere silenti ai primi stadi, manifestandosi solo con il progredire della malattia. Ci sono alcuni sintomi atipici che possono rappresentare un campanello di allarme. Tra questi, c’è la sudorazione eccessiva, che in alcune circostanze può essere provocata dal cancro. Scopriamo insieme quando e come si manifesta, per capire quando dovremmo preoccuparci.

Qual è il legame tra cancro e sudorazione eccessiva?

Sporadici episodi di sudorazione eccessiva capitano a tutti: si tratta di una reazione fisiologica del nostro corpo, che può essere causata dall’innalzamento della temperatura esterna o da fattori emotivi.

Tumore
Cellule cancerose (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Nel caso in cui, però, questa condizione si verifichi in modo costante e prolungato nel tempo, dovremmo approfondire la questione per individuarne la causa scatenante.

Tra i principali motivi che possono spiegare la sudorazione eccessiva ci sono:

  • Diabete;
  • Gotta;
  • Obesità;
  • Menopausa;
  • Ipertiroidismo.

Inoltre, tra le cause di questa condizione rientrano anche le neoplasie. In particolare, questi episodi tendono a manifestarsi di notte e sono accompagnati da una serie di sintomi concomitanti, tra cui rientrano:

  • Perdita di peso;
  • Stanchezza;
  • Dolore immotivato.

In questi casi, sottoporsi agli accertamenti necessari è fondamentale: una diagnosi precoce, infatti, può rivelarsi determinante nel trattamento e nella cura della malattia.

Sudorazione notturna: quali tipi di tumore possono provocarla

Come abbiamo visto, la sudorazione eccessiva – in particolar modo quella notturna – può rappresentare uno dei primi indicatori di cancro.

In particolare, si tratta di un sintomo di alcune specifiche tipologie di tumore. Tra queste rientrano:

  • Cancro al fegato;
  • Linfoma di Hodgkin;
  • Mesotelioma;
  • Cancro alle ossa;
  • Leucemia;
  • Tumori carcinoidi;
  • Cancro alla prostata;
  • Cancro al seno.

La sudorazione eccessiva è generalmente causata da un’alterata produzione ormonale. Le donne affette dal tumore al seno, ad esempio, possono sperimentare una menopausa precoce, tra le cui conseguenze ci sono le vampate di calore.

Nel caso degli uomini, invece, il cancro alla prostata può determinare la riduzione della quantità di testosterone del corpo. Questo abbassamento a sua volta, rischierebbe di causare la sudorazione eccessiva.

Infine, tali episodi possono verificarsi anche a seguito di trattamenti come la chemioterapia, tra i cui effetti collaterali rientrano le vampate di calore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.