Cibi speziati al mattino: perché dovremmo mangiarli a colazione

Mangiare cibi speziati a colazione fa bene all’organismo: ecco gli alimenti da prediligere al mattino e quali sono i vantaggi per la nostra salute.

Cibi speziati al mattino
Spezie a colazione (Canva)

Nel Bel Paese la colazione è rigorosamente dolce: caffè o cappuccino, accompagnato da un buon cornetto. Gli esperti, però, hanno messo in luce i benefici derivanti dal mangiare cibi speziati a colazione. Sebbene possa sembrarci un’abitudine un po’ strana e difficilmente praticabile, gli effetti positivi per l’organismo sono davvero numerosi: scopriamo insieme di quali si tratta.

Cibi speziati a colazione: ecco cosa mangiare

La colazione è il pasto più importante della giornata, perché ci fornisce le energie necessarie per affrontare gli impegni della quotidianità nel modo giusto.

Peperoncino
I benefici della capsaicina (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Perché dovremmo mangiare cibi speziati al mattino, appena svegli? Secondo la John Hopkins Medicine le preziose sostanze contenuti nelle spezie favoriscono l’assorbimento dei nutrienti, favorendo la digestione e contrastando numerosi disturbi, come nausea, bruciore di stomaco e gonfiore addominale.

Quali sono, nello specifico, i cibi speziati che non dovrebbero mancare a colazione?

Zenzero

Lo zenzero rientra la le spezie ideali per una colazione sana e nutriente. I suoi benefici sono davvero numerosi:

  • Riduce lo stato infiammatorio dell’organismo;
  • Favorisce la digestione;
  • Previene influenza e raffreddore.

Uno spunto per mangiare lo zenzero al mattino? Questa spezia è un ottimo ingrediente per marmellate e confetture, che può esaltare il sapore di arance, pere, mele e tanti altri frutti.

Peperoncino

Per i più audaci, il peperoncino è un ottimo ingrediente da introdurre a colazione.

Questo alimento, infatti, contiene una sostanza chiamata capsaicina, in grado di controllare e ridurre lo stimolo della fame. Per questo, mangiare il peperoncino al mattino è utile per contrastare gli attacchi di fame durante tutta la giornata, oltre che per guadagnare una buona dose di buonumore.

Del resto, a discapito di quanto si possa pensare questo ingrediente si presta anche a gustosissime preparazioni dolci: marmellate, crostate e cioccolato a base di questa spezia piccante sono delle squisite alternative.

Cannella

Infine, ecco la soluzione più soft per chi non riuscirebbe mai a rinunciare alla colazione dolce, tipica della nostra tradizione: la cannella.

Si tratta di una spezia benefica, che può profumare e insaporire budini, brioche, biscotti e tante altre preparazioni.

Questo antiossidante naturale stimola la circolazione sanguigna, contrastando la ritenzione idrica, e riduce il livello di colesterolo cattivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.