Lenzuola stirate, ma senza ferro da stiro: lo puoi fare così

Le lenzuola pulite e profumate sono una necessità per chi ci tiene all’igiene personale, ma è anche importante che siano prive di pieghe, e per evitare di utilizzare il ferro da stiro utilizza questo metodo per avere le lenzuola stirate!

lenzuola
Lenzuola stirate (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Avere le lenzuola sempre stirate è sinonimo di ordine e attenzione, oltre ad essere un importante fattore estetico. E se anche tu non accetti di vedere le lenzuola sgualcite, sono sicura che questo rimedio lo accoglierai ben volentieri, perché dovrai fare a meno del ferro da stiro.

Stirare a volte può essere anche rilassante e piacevole (per qualcuno, non per tutti), ma stirare le lenzuola di certo lo è meno, dato che stiamo parlando di tessuti grandi e ampi, che non stanno di certo sull’asse da stiro.

C’è chi, per risolvere l’incombenza, si affida alla lavanderia che offre anche il servizio stiraggio, ma perché spendere soldi o sudare mezze camicie se puoi ricorrere a questo trucco geniale senza usare il ferro da stiro?

Avere le lenzuola stirate senza ferro da stiro si può, ecco come

lenzuola stirate
Lenzuola stirate senza usare il ferro (Pinterest – donnaup.it)

Se pensare di stirare le lenzuola con il caldo che ancora sta dominando l’estate ti fa stare male, allora non farlo. Anche perché così facendo dovrai lavare e poi stirare gli abiti zuppi di sudore che ti ritroverai addosso. Un’immagine poco bella da vedere. Per evitare che tutto ciò accada, puoi mettere in pratica alcune accortezze che ti solleveranno da questo ingrato compito, senza dover ricorrere al ferro da stiro o alla lavanderia.

La prima cosa a cui fare attenzione parte dal lavaggio stesso, dato che la centrifuga può essere un fattore determinante per la formazione delle grinze, specialmente se aggressiva. Dunque, per intervenire in anticipo puoi utilizzare poco questa funzione, che poi è l’ultimo step prima di avere le lenzuola pulite e pronte per essere stese.

Altra cosa che devi fare, una volta che la lavatrice ha concluso il lavaggio, è rimuovere subito le lenzuola dall’elettrodomestico, evitando che ristagnino nel cestello. La loro posizione compressa e il fatto che siano bagnate può infatti contribuire alla formazione delle pieghe. Infine, dopo averle tolte dalla lavatrice aprile per bene e stendile all’aperto, cercando di occupare tutto lo spazio che hai a disposizione e senza utilizzare le mollette. Prova a seguire questi semplici consigli e vedrai il risultato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.