Pianta di limone, segni di sofferenza e frutti secchi? Ecco come risolvere

La vostra bellissima pianta di limone mostra segni di sofferenza e i suoi frutti sono secchi? Vi sveliamo cosa fare per poter rimediare

Rimediare pianta di limone sofferente e limoni secchi
Pianta di limone e limoni secchi (Collage foto da Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

Per vivere a lungo e in salute e fare degli ottimi frutti la pianta di limone necessita delle giuste cure e delle dovute attenzioni. Se avete notato che la vostra pianta mostra segni di sofferenza e i frutti sono secchi non scoraggiatevi subito, potete infatti provare a risolvere il problema con rimedi davvero utili ed efficaci.

Spesso è colpa del caldo eccessivo se le piante soffrono, i violenti raggi solari possono infatti bruciare le loro foglie e provocare altre fastidiose conseguenze, se non si interviene con tempestività subito a volte i danni possono anche essere irreparabili.

A far soffrire la vostra pianta di limone però potrebbe non essere stato il caldo. Nei paragrafi successivi vi spieghiamo da cosa può dipendere la sua sofferenza, perché i frutti sono secchi e cosa fare per risolvere.

Ecco come recuperare una Pianta di limone sofferente con frutti secchi

Pianta di limone sofferente come rimediare
Pianta di limone (Screenshot da Facebook)

Per avere un raccolto abbondante di ottimi e succosi limoni bisogna necessariamente sapere come prendersi cura della pianta in ogni periodo dell’anno.

Un aspetto molto importante che non dovete mai sottovalutare è quello di osservare con attenzione il colore dei limoni quando questi crescono. Se questi sono verdi e secchi significa che non sono ancora maturi, in questo caso di sicuro c’è qualcosa che non va nel modo in cui l’avete curata. Uno dei motivi per cui succede è legato all’innaffiatura, se la pianta è a terra bisogna annaffiarla almeno una volta alla settimana d’estate, avrà invece bisogno di una quantità maggiore di acqua se è in vaso.

Anche la potatura gioca un ruolo fondamentale, d’estate la pianta necessita di una drastica potatura e di un successivo mantenimento durante la stagione estiva. Ciò fornirà la giusta energia e l’ideale quantità di luce e aria a tutte le sue parti. Fate poi moltissima attenzione al tipo di fertilizzante che utilizzate, se ne usate uno sbagliato rischiate infatti di danneggiare la base della pianta di limone, questa di conseguenza sprecherà tutte le sue energie per rimediare all’errore. Per sopravvivere lascerà che i suoi frutti secchino. Il concime adatto è quello con fosforo e potassio.

Se invece i limoni sono gialli ma secchi significa che li avete lasciati sulla pianta troppo a lungo, infatti per raccoglierli c’è un tempo ben preciso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.